Verona, domenica di sport, cultura e giochi lungo l’Adige

Dalle 8 alle 19 chiuso il lungadige da Parona a Castelvecchio. Per tutta la giornata attività sportive, culturali e ludiche.

Verona, domenica di sport, cultura e giochi lungo l’Adige.

Si chiama ‘Una domenica lungo l’Adige’ la nuova iniziativa dell’Amministrazione per sperimentare un modo diverso di vivere gli spazi tradizionalmente riservati alla mobilità, con vantaggi anche sul fronte ambientale.

Domenica 30 ottobre, quindi, il lungadige da Parona fino a Castelvecchio sarà chiuso al traffico veicolare per favorire lo svolgimento di attività dedicate sia agli adulti che ai bambini. Inoltre, durante tutta la giornata, si susseguiranno iniziative culturali, didattiche e sportive realizzate grazie alla collaborazione di associazioni del territorio. Dal rafting in Adige al battesimo della sella con i cavalli a Corte Molon, dal parkour in lungadige Attiraglio ai laboratori all’ex Arsenale.

Un fitto programma, illustrato oggi in conferenza stampa dall’assessore alla Mobilità e all’Ambiente Tommaso Ferrari.

“Proseguiamo le sperimentazioni con l’obiettivo di riappropriarci di nuovi spazi urbani e promuovere la mobilità sostenibile – ha detto l’assessore Ferrari -. Non si tratta semplicemente di chiudere al traffico una strada, ma di permetterne una vivibilità più sostenibile, diversa rispetto a quella tradizionale. Ciò grazie ad una ricca proposta di attività e iniziative per tutti. Crediamo che questa sia la strada giusta da percorrere anche nell’ottica di contenere l’inquinamento atmosferico, un progetto che proseguirà anche l’anno prossimo con modalità e proposte sempre nuove”.

Chiusura al traffico. Dalle 8 alle 19 sarà in vigore il divieto di transito a tutti i veicoli in lungadige Cangrande, tra via Carlo Ederle e ponte Risorgimento e tra ponte Risorgimento e ponte Castelvecchio, e in lungadige Attiraglio tra ponte Catena e via Preare.

Potranno  circolare le biciclette, i veicoli dei frontisti e dei cittadini che non hanno strade alternative per raggiungere i propri garage e posti auto; i veicoli della Forze dell’Ordine, dei mezzi sanitari e quelli adibiti a trasporto disabili.

La carreggiata sarà completamente libera dalle auto, dalle 6.30 alle 19 sarà infatti in vigore il divieto di sosta su entrambi i lati del lungadige interessato dall’iniziativa. Sul posto saranno presenti gli agenti della Polizia locale.

Iniziative

A cavallo a Corte Molon. Battesimo della sella, con il personale qualificato dell’ASD Horse Valley di Corte Molon. Per chi vuole provare e per chi già ha provato, dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30, attività gratuita aperta a tutti.

Passeggiata con guida turistica. Alla scoperta della storia e delle tradizioni della città di Verona, dal ponte Scaligero a ponte Catena. Tre turni con partenza alle 10, alle 14 e alle 15 e ritrovo presso il Ponte Scaligero, lato ex Arsenale austriaco (Giardini Pietro Gazzola). Attività gratuita aperta a tutti.

Passeggiata con guida naturalistica. Esplorare la natura del fiume Adige, da ponte Catena alla Diga lungo la riva destra del fiume. Unico turno con partenza alle 14 e ritrovo nell’area di parcheggio a ponte Catena, lato viale Cristoforo Colombo (angolo parco Giochi Riva dei Sogni) Attività gratuita aperta a tutti.

Visita guidata dell’ex Arsenale Austriaco. L’edificio e la storia, due turni con partenza alle 11 e alle 15, con ritrovo davanti all’ingresso principale del compendio. Attività gratuita aperta a tutti.

Amici alberi, questi sconosciuti. Laboratorio per bambini all’ex Arsenale per accendere  la curiosità e impariamo a riconoscere le piante che sono attorno a noi. Età indicativa 6 -11 anni, due turni con inizio alle 11 e alle 15. Si richiede la presenza di un accompagnatore maggiorenne. Attività gratuita con prenotazione obbligatoria entro le ore 13 di sabato 29 ottobre 2022 scrivendo a [email protected] o telefonando ai numeri 045 8036353 – 045 597140 (orario Lu-Ve 9-13 / 14-16 ; sabato 9-13). Le iscrizioni in loco saranno accettate in base alla disponibilità.

Castelvecchio Castello con delitto. Laboratorio per bambini il principe Cangrande è morto e il castello è avvolto da un alone di mistero. Un’avvincente indagine ci aspetta per svelare le cause della sua morte. Età indicativa: 6 -11 anni Due turni con inizio alle ore 15.00 | 16.15 Attività gratuita fino a 7 anni, 1 euro ridotto ragazzi 8-12 anni Prenotazione obbligatoria entro le ore 13 di sabato 29 ottobre 2022 scrivendo a [email protected] o telefonando ai numeri 045 8036353 – 045 597140 (orario Lu-Ve 9-13 / 14-16 ; sabato 9-13). Le iscrizioni in loco saranno accettate in base alla disponibilità.

Rafting sull’Adige. Navigazione lungo il fiume con guida a bordo per un’insolita vista di Verona dall’acqua. Partenza da Corte Molon e arrivo a Castelvecchio, tre turni con partenza alle ore 9.30, alle 11.30 e alle 14.30. Attività gratuita aperta a tutti con prenotazione obbligatoria via whatsapp al numero 393 3003030.

Avviamento allo sport con Uisp. Esibizioni e attività di avvicinamento alle discipline sportive quali scherma storica, hip hop, parkour, in lungadige Attiraglio tra le 10 e le 12,  Attività aperta a tutti.

In bicicletta lungo l’Adige. Tour di 9 Km con gli amici della bicicletta di FIAB Verona. Partenza da piazza Arsenale, davanti al ponte Scaligero, alle ore 10. Percorso: Lungadige Cangrande, attraversamento Ponte Catena, risalita della riva destra dell’Adige fino alla diga, rientro per Lungadige Attiraglio. Attività aperta a tutti, minori accompagnati.

In gioco con la ludica a Parona. Domenica di giochi in scatola, miniature, Carrom e Crokinole, evento a cura dell’associazione Ludica Scaligera presso il Centro d’Incontro di Parona in piazza della Vittoria 10, dalle 10 alle 19. Ingresso libero.

Presenti in conferenza stampa i presidenti delle Commissioni Terza Michele Bresaola e della Quarta Pietro Trincanato, la presidente della Circoscrizione Seconda Elisa Dalle Pezze, il commissario della Polizia locale Claudio Marai, Sabrina Nicolini e Nicola Macchiella della Direzione Mobilità e Traffico, oltre ai rappresentanti delle associazioni coinvolte nell’iniziativa.

“Bene il coinvolgimento dell’Amministrazione nell’ottica di un percorso condiviso – ha detto la presidente Dalle Pezze-. Il ringraziamento va anzitutto alle associazioni del territorio, la loro presenza è senza dubbio un valore aggiunto per la comunità”.

“La Commissione consiliare quarta si è occupata del coordinamento della giornata – ha detto Trincanato-. Un lavoro di rete, per riempire di contenuti spazi urbani che vorremmo fossero vissuti in modo diverso dai cittadini”.

“La parola d’ordine è ‘sperimentare’, per poi raccogliere risposte e soluzioni – ha aggiunto Bresaola-. Lo facciamo attraverso il coinvolgimento delle Circoscrizioni e delle associazioni”.

“La Polizia locale sarà presente durante tutta la giornata con 6 agenti coordinanti da un ufficiale- ha spiegato il commissario Marai-. Nel lungadige interessato dall’iniziativa sarà vietata sia la circolazione che la sosta, fatta eccezione ovviamente per i residenti e i mezzi autorizzati”.

Verona, domenica di sport, cultura e giochi lungo l’Adige

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...