MILAN-SPAL: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

207

Ecco le pagelle di Milan – Spal.

MILAN 6,5
Contava vincere e dare un segnale da Milan. La squadra ha dimostrato di essere alla portata della Champions.

DONNARUMMA 7
Strepitosa parata nel finale su Vicari, salva il risultato e la panchina di Gattuso: i tre punti portano anche la sua firma.

ABATE 6
Si sovrappone con puntualità. Lascia il campo al 62′.

ZAPATA 6,5
Difficile da superare, soprattutto in velocità. Lucido e pulito: Antenucci è un fantasma.

ROMAGNOLI 6+
Sfortunato nell’azione del gol di Petagna, ma in due occasioni evita il pari ospite.

RODRIGUEZ 6
Gara conservativa nella ripresa. Meglio nella prima frazione di gioco.

KESSIÉ 6+
Lotta e cresce nel finale. Va vicino al gol, ma spara alto in tribuna.

BAKAYOKO 7
Insuperabile: gioca e recupera un’infinità di palloni con lucidità. Va vicinissimo al gol in due occasioni.

SUSO 5,5
Macchia la sua prestazione con un’espulsione evitabile: salterà la sfida di Supercoppa contro la Juventus.

CALHANOGLU 6,5
Confeziona un assist al bacio per il vantaggio di Higuain. Si rende pericoloso con un paio di conclusioni dalla distanza.

CASTILLEJO 7
Un gol d’autore permette al Milan di riprendere subito la gara ed evita complicazioni. Regala diversi strappi sulla sinistra e duetta bene con Rodriguez.

HIGUAIN 7
Finalmente si è sbloccato! Non impeccabile per 60′, ma il suo gol vale più di tre punti.

CUTRONE  6 (entrato al 62′)
Entra e come suo solito corre e si batte per la causa.

CALABRIA 6,5 (entrato al 62′)
Garantisce più spinta sulla destra: suo il cross da cui nasce il gol di Higuain.

BORINI s.v. (entrato all’ 82′)

GATTUSO 6,5
Per il momento la panchina è salva: i suoi tornano a giocare un buon calcio offensivo. I cambi danno qualità alla manovra rossonera: scelte vincenti!

#ANewMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...