GRANDE INTER ALLO STADIO GRANDE TORINO: IL TORO NE PRENDE TRE

Nerazzurri in vantaggio con Martinez e de Vrij, nella ripresa il raddoppio di Lukaku. Infortunio per Barella

Colpo su colpo. Non molla mai l’Inter e risponde alla Juve che nel pomeriggio piazza tre punti pesantissimi a Bergamo. Il Torino non è l’Atalanta, è vero, ma il modo  in cui l’undici di Conte s’impone a Torino, sotto il diluvio, è dirompente: meccanismi quasi perfetti, difesa ermetica, ripartenze micidiali. Sprizzano salute i giocatori dell’Inter e puniscono presto gli uomini di Mazzarri con Vecino che lancia Martinez che fulima Sirigu in velocità. Poi, complice anche l’uscita per infortunio di Belotti, il Toro si squaglia e la pratica diventa una formalità, grazie al gol di rapina di de Vrij sullo sviluppo di un calcio d’angolo e a un calcione di Lukaku che fa 10. Tutto bene, benissimo. Uniche note stonate: l’uscita di Barella per una distorsione da valutare e una Juve che ribatte colpo su colpo. 

Le formazioni

TORINO: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer (56′ Aina); De Silvestri, Meitè, Baselli (70′ Berenguer), Lukic, Ansaldi; Verdi, Belotti (12′ Zaza).

INTER: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Godin; D’Ambrosio (83′ Dimarco), Vecino, Brozovic, Barella (45+3′ B.Valero), Biraghi; Lukaku, L.Martinez (68′ Candreva). 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...