Martin Scorsese compie 80 anni: il più italiano del cinema americano

Martin Scorsese, il più italiano dei registi americani, oggi compie 80 anni.

Martin Scorsese compie 80 anni: il più italiano del cinema americano.

Martin Scorsese, il più italiano dei registi americani, oggi compie 80 anni.

Quando si pensa alla new York profonda, pulsante, atavica ed inquietante, non si può non prendere in considerazione il cinema di Scorsese.

Nasce a Flushing il 17 novembre del 1942, figlio di Luciano Scorsese, impiegato presso una lavanderia e di Catherine Cappa, una sarta, originari entrambi del Lower East Side (Manhattan).

I nonni del regista erano di Palermo, immigrati nel Queens.

È stato 14 volte candidato all’Oscar, vincitore per The Departed (2007) e Leone d’Oro alla carriera nel 1995.

La sua storia è estremamente incoraggiante, il percorso artistico inizia con delle difficoltà, a causa delle sue condizioni economiche poco abbienti, tali, da non consentirgli nemmeno l’acquisto di una macchina da presa; ma, Martin Scorsese, non si arrende e decide di far fede alla creatività, disegnando scene di sua fantasia.

L’alba della sua carriera si concretizza con la scoperta della Nouvelle Vague francese, che lo illumina in merito alla facilità di narrazione della vita, ed ancora, con il suo avvicinamento al neorealismo, appassionandosi ai film di John Ford.

Grazie ad una borsa di studio vinta all’Università, riesce a girare i suoi primi cortometraggi e nel 1967 debutta con: “chi sta bussando alla mia porta”, girato in 16mm.

Ad oggi, il premio Oscar, viene osannato soprattutto per determinati film-culto che possono considerarsi dei veri e propri capolavori del cinema, tra questi Taxi Driver e Toro Scatenato.

I festeggiamenti dell’ottantesimo compleanno si celebreranno in grande stile, presso Casa Cipriani a New York.

Tra gli invitati non potrà mancare l’attore Leonardo Di Caprio, con il quale, Scorsese, ha stresso un sodalizio prolifico e duraturo con “The Aviator”. Un legame che ha sugellato una serie di opere memorabili come The Departed (2006) e Shutter Island (2010).

Il regista dopo tanti anni ancora non molla, tanto da aver annunciato, proprio qualche mese fa, l’uscita del suo nuovo lungometraggio nel 2023 intitolato: “Killers of the Flower Moon”.

Martin Scorsese compie 80 anni: il più italiano del cinema americano

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...