Milano, l’Amministrazione comunale cerca sponsor per conservare e restaurare Palazzo Marino

Un’iniziativa per valorizzare la “casa dei milanesi”

Milano, l’Amministrazione comunale cerca sponsor per conservare e restaurare Palazzo Marino.

 

Il Comune di Milano cerca sponsor per finanziare interventi di conservazione, restauro e valorizzazione di Palazzo Marino, a partire da nuovi impianti audio-video nelle sale storiche per ottimizzare le funzioni istituzionali.
Con una delibera approvata dalla Giunta sono state definite le linee di indirizzo per l’individuazione di sponsor tecnici.

L’Amministrazione ha stabilito gli ambiti prioritari di intervento, che vanno dall’efficientamento energetico alla valorizzazione e ristrutturazione del patrimonio storico, ma che possono riguardare anche la promozione di iniziative culturali e artistiche aperte alla cittadinanza e l’adozione di nuovi sistemi tecnologici smart, quali impianti audio-video nelle sale storiche per ottimizzare le funzioni istituzionali.

L’avviso pubblico di sponsorizzazione verrà pubblicato nelle prossime settimane e sarà rivolto a soggetti privati o pubblici che potranno presentare un’offerta in linea con gli ambiti definiti dalla Giunta. Sarà garantito un ritorno d’immagine in maniera proporzionale all’offerta economica e sarà valutata la concessione di ulteriori forme di controprestazioni di immagine collaterali ed esclusive, come l’utilizzo degli spazi stessi per “eventi corporate” presso il Palazzo.

Palazzo Marino, sede storica dell’Amministrazione comunale, da sempre casa dei milanesi e riferimento storico-artistico della città, è stato costruito a metà del Cinquecento. Danneggiato durante i bombardamenti che hanno colpito Milano nella Seconda guerra mondiale, è stato ristrutturato dopo il 1943. L’ultima riqualificazione risale ai primi anni duemila.

 

Milano, l’Amministrazione comunale cerca sponsor per conservare e restaurare Palazzo Marino.

 

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...