Milano, dal Comune 150mila mascherine in distribuzione a medici, commercianti e tassisti

Milano, 2 aprile 2020 – Sono in distribuzione in questi giorni circa 150mila mascherine che il Comune di Milano ha ricevuto in dono e ha deciso di mettere a disposizione, man mano, di tutti coloro che portano avanti servizi fondamentali per i cittadini.

Dopo la distribuzione delle 5mila KN95 FFP2 equivalent della scorsa settimana, è in consegna un’ulteriore fornitura per i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera scelta non solo di Milano (1.000), ma di tutta la Città metropolitana (circa 1.300): si stanno dunque distribuendo in questi giorni quasi 10mila mascherine FFP3, cui si aggiungono 115.000 mascherine chirurgiche – con l’indicazione che vengano consegnate ai propri pazienti che ne abbiano necessità –, 4.300 litri di alcol sanificante e 100.000 guanti per i medici operanti a Milano.

“In attesa che la Regione metta a disposizione i dispositivi di protezione promessi da tempo, noi andiamo avanti con la distribuzione di tutte le donazioni che ci arrivano – commenta la Vicesindaco Anna Scavuzzo – convinti che sia fondamentale essere al fianco di chi si prende cura di noi tutti i giorni sul territorio e ci garantisce il mantenimento in attività di servizi fondamentali. Un ringraziamento è dovuto ai dipendenti del Comune e ai volontari coordinati dalla Protezione civile comunale che stanno gestendo tutta la preparazione dei pacchi e la logistica della distribuzione”.

Oltre ai presidi per i medici, si stanno distribuendo 4.500 mascherine chirurgiche ai primi 300 commercianti che hanno aderito alla mappa georefenziata del Comune, grazie all’aiuto di volontari provenienti da gruppi scout della città, 3.500 mascherine chirurgiche a 305 edicolanti e 16.000 chirurgiche a 1.600 taxisti, che saranno consegnate entro la fine di questa settimana.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...