Lettera dei Prefetti della Lombardia all’assessore De Corato: ‘Bene stanziamento fondi per sicurezza covid19’

Milano, 02 Aprile 2020 – “Egregio assessore, esprimo, anche a nome dei colleghi della Lombardia, il pieno apprezzamento per l’operazione Smart/Covid 19 che rafforza le polizie locali, impegnate fin dal primo momento e in tutta la Regione, secondo piani coordinati, nei controlli per il rispetto delle norme emergenziali”. Lo scrive, il prefetto di Milano, Renato Saccone, in una lettera inviata all’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato.

Nella missiva Saccone sottolinea inoltre che provvederà ad estendere la qualifica di ‘agente di pubblica sicurezza’ anche ai militari attualmente non rientranti della missione ‘strade sicure’ qualora dovessero essere impiegati allo stesso scopo.

LETTERA PREFETTI CERTIFICA BONTÀ NOSTRO OPERATO

“La lettera del Prefetto di Milano, Renato Saccone – dichiara l’assessore De Corato – inviata anche a nome di tutti i suoi colleghi della altre province lombarde, dimostra l’apprezzamento per l’operazione ‘smart covid19’ ed evidenzia il nostro sforzo attraverso il finanziamento alle Polizie locali per il rispetto delle misure a contrasto del Coronavirus”.

RIFINANZIEREMO OPERAZIONI SMART

“Auspico inoltre – dichiara ancora l’assessore regionale alla Sicurezza – che lo stanziamento di 464.000 euro per la realizzazione di interventi di sicurezza urbana, approvato dalla Giunta Regionale su mia proposta convinca quei Comuni che hanno lasciato gli agenti di Polizia locale in riposo forzato, a reinserirli a pieno titolo in servizio. Siamo inoltre disponibili, esaurito il fondo, a rifinanziare nuovamente questa operazione. Siamo a un punto di svolta – conclude De Corato – mollare ora la presa significherebbe tornare pericolosamente indietro”


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...