Vicenza, rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale: arrestato

23enne tratto in arresto e condotto nel carcere di Vicenza

Vicenza, arrestato per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Lo scorso 14 agosto, veniva segnalata la presenza di un giovane molesto nel ristorante Chicken King. Il ragazzo, prima di dileguarsi, aveva minacciato il personale, simulando il gesto del “tagliare la gola”, con una mano.

Durante lo svolgimento di tale intervento, l’attenzione degli agenti veniva attirata dalle grida provenienti dal vicino supermercato Eurospar, dove un giovane, dopo aver prelevato della merce, aveva tentato di superare le casse senza pagare ed era venuto alle mani, con la guardia giurata, addetta alla vigilanza interna.

Gli agenti facevano in tempo a vederlo, mentre si avventava contro l’addetto alla sicurezza, brandendo una bottiglia in vetro.

Prontamente gli Agenti intervenivano per bloccare l’aggressione, ricevendo a loro volta resistenza fisica da parte del giovane italiano, poi identificato per N.R., 23 anni, vicentino.

Lo stesso giovane veniva contestualmente riconosciuto anche in quanto presunto responsabile del precedente intervento presso il Chicken King.

Il 23enne veniva quindi tratto in arresto e condotto nel carcere di Vicenza.

pol vic

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...