RUBA UN TROLLEY IN CENTRALE, DENUNCIATO MAROCCHINO

222

Aveva rubato un trolley ad una turista australiana su un treno proveniente da Bologna durante la sosta a Lodi. È stata la Polizia di Milano centrale, quando il treno è arrivato, a rintracciare il ladro e denunciarlo. La vittima si era accorta che il suo trolley era sparito mentre il controllore stava vagliando il suo biglietto alla stazione di Lodi. A quel punto ha allertato la Polfer lodigiana,  fornendo la descrizione sommaria del presunto responsabile del furto. Poco prima, infatti, durante la fase di controllo dei biglietti, il
capotreno aveva pizzicato un giovane straniero sprovvisto di biglietto che, senza bagaglio al seguito, era stato invitato a scendere dal treno alla stazione  successiva. Effettivamente, una volta giunto a Lodi, lo stesso capotreno ha visto scendere il soggetto, trascinando un enorme trolley verde. Gli agenti del Posto Polfer  di Lodi, non riuscendo ad intercettare il malvivente subito si sono messi sulle sue tracce analizzando le immagini del sistema di videosorveglianza presente  in stazione. Grazie a queste, infatti, sono riusciti a ricostruire i movimenti del ladro che, una volta consumato il furto, è scappato salendo sul primo treno
diretto a Milano Centrale. I poliziotti hanno quindi allertato i colleghi in servizio alla Stazione di Milano Centrale i quali, sulla base della dettagliata descrizione  fornita da Lodi, sono riusciti a individuarlo e bloccarlo. L’uomo, 22enne di origini marocchine senza documenti, con numerosi precedenti penali per reati specifici, è stato denunciato reato di furto aggravato. Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...