Roma, arrestato in flagranza dalla Polizia di Stato mentre “palpeggia” una ragazza

Roma, Lo hanno fermato mentre tentava ancora di toccare il sedere ad una ragazza, il 28enne arrestato ieri sera dalla Polizia di Stato nella zona della stazione Termini.

G.L.M. originario della Romania, – conosciuto dagli agenti del commissariato Viminale, diretto da Mauro Baroni, dove si presenta giornalmente per apporre la firma in quanto sottoposto ad una misura cautelare per reati a sfondo sessuale- nel tardo pomeriggio di ieri, ha palpeggiato una ragazza che camminava in via Gioberti. L’aggressione è stata segnalata al 112NUE ed in pochi istanti una pattuglia del commissariato di via Farini, è arrivata sul posto notando lo straniero mentre cercava ancora di “allungare le mani” sulla ragazza. Quando i poliziotti hanno bloccato il 28enne quest’ultimo ha cercato di divincolarsi colpendoli.

G.L.M. è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale e resistenza a Pubblico Ufficiale e  posto a disposizione della Magistratura.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...