Babygang in manette per rapine

150

Rapinavano supermercati con tanto di coltello credendo di farla franca. Così sono finiti in manette per rapina aggravata due minorenni milanesi e un maggiorenne di una baby gang.Gli agenti del Commissariato Centro della Questura di Milano, nel corso delle indagini, hanno accertato che i due giovani, con precedenti specifici, lo scorso 4 novembre 2017 avevano perpetrato una rapina nei pressi di piazza Sant’Ambrogio nei confronti di un ragazzo al quale, dopo averlo minacciato con l’uso di un coltello, avevano sottratto la somma di 35 euro ed una catenina d’oro.

Al maggiorenne viene imputata un’altra rapina commessa con dei giovani per la quale ad aprile era stato arrestato il fratello con altri 3 ragazzi, due dei quali ritenuti responsabili anche di una rapina ai giardini della Guastalla.

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...