Avatar 2: record d’incassi nel Mondo

Il secondo capitolo del colossal di James Cameron ha sbancato i box office di tutto il Mondo.

Avatar 2: record d’incassi nel Mondo.

Il secondo capitolo del colossal di James Cameron ha sbancato i box office di tutto il Mondo.

Un successo clamoroso e il migliore nell’era post pandemica.

Un esordio memorabile che chiude la sua prima settimana di programmazione, nel nostro Paese, con un totale di ben 10 milioni di euro e circa 1,1 milioni di spettatori; stime importantissime, per la realtà del cinema, che ormai da troppo tempo è in crisi.

Le cifre da capogiro si spingono oltre oceano, con quasi 3 miliardi di dollari di incasso al livello globale. Avatar: la via dell’acqua in soli cinque giorni ha conquistato 434, 5 milioni di dollari in più in oltre 50 Paesi, Cina e Stati Uniti compresi.

Gli incassi più importanti si sono verificati in Corea del Sud, Germania, Francia, India, Messico, Australia e Italia.

 

Curiosità

Per la prima volta dalla pandemia, in Cina, paese in cui è iniziato il disastro mondiale causato dal coronavirus nel 2020, sono stati superati i 100 milioni di yuan. Una svolta quasi epocale che fa ben sperare in una ripresa delle sale cinematografiche.

Secondo la National Film Specialty Office nella settimana dal 12 al 18 dicembre, le entrate al botteghino nazionale sono state 444 milioni di yuan, ovvero un aumento mensile del 276%.

Il film di James Cameron è schizzato al 43esimo posto nella classifica mondiale di tutti i tempi; un dato che fa da incentivo, per esortare le persone che ancora non hanno visto il lungometraggio, ad andare al cinema e non perdersi questo capolavoro.

Avatar 2: record d’incassi nel Mondo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...