MILANO. RIPENSARE LA CREATIVITÀ NELLA SOCIETÀ IN MUTAMENTO.

251

VigoniForEurope 2019: Ripensare la creatività nella società in mutamento.

Martedì 17 settembre 2019, presso la Triennale di Milano, VigoniForEurope terrà una conferenza interrogandosi sui nuovi significati della creatività nella società di oggi.
A partire dai settori del design e del fashion, l’obbiettivo è quello di riscoprire il valore della creatività, assegnandole un ruolo sostanziale nel dibattito in corso sul futuro del pianeta e dell’umanità.
In un mondo in cui il legame uomo-natura pare irrimediabilmente corrotto, è compito dell’uomo di trovare nuove strade che rimettano al centro la sostenibilità, intesa come responsabilità primaria nei confronti dell’ambiente e delle generazioni future.

VigoniForEurope, realizzato da Villa Vigoni in collaborazione con i Ministeri degli esteri italiano e tedesco, è un forum dedicato alle politiche culturali, che intende offrire una piattaforma di discussione tra i maggiori interlocutori a livello europeo.
È un vero e proprio laboratorio di idee, un punto di riferimento del dialogo e della collaborazione tra Italia e Germania nel contesto europeo.
Villa Vigoni unisce competenze e strumenti: ogni attività qui pensata si svolge in una cornice ideale sia per incontri istituzionali sia per dibattiti informali, creando un terreno favorevole alla nascita e allo scambio di idee. Facilitare la comunicazione tra interlocutori e istituzioni, con il conseguente rafforzamento delle relazioni tra paesi diversi, rappresenta il fondamento per l’elaborazione di risposte ai temi più attuali del dibattito europeo.

La conferenza è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Il programma:
10.00: apertura tenuta dal presidente della Triennale di Milano Stefano Boeri, dal presidente di Villa Vigoni Michele Valensise e dalla rappresentante tedesco degli uffici esteri Michelle Müntefering.
10.30: sostenibilità e tecnologia: Come possiamo costruire catene di approvvigionamento sostenibili nelle industrie della moda?
-12.20-15.30: pausa
15.30-17.00: L’Italia, la Germania e l’Unione Europea: il ruolo delle industrie culturali e creative. Dare forma alla politica culturale europea.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com