Torino, malmena la compagna la mattina di Natale: 37enne arrestato per maltrattamenti in famiglia

Torino, non ha gradito il pranzo preparato dalla compagna nel giorno di Natale, così l’ha aggredita. Nel primo pomeriggio di sabato scorso gli agenti della Squadra Volanti hanno arrestato un uomo di 37 anni per maltrattamenti in famiglia.

La vittima era già stata aggredita nella mattinata, sulla strada di ritorno dal supermercato. L’uomo le aveva strappato di mano il carrello per la spesa e con questo l’aveva colpita. La donna, spaventata, era riuscita ad allontanarsi, rientrando velocemente a casa. Nel pomeriggio il trentasettenne si è nuovamente avventato su di lei, sferrandole una serie di pugni al volto. Non pago, ha poi afferrato una chiave, provocandole un taglio all’altezza del sopracciglio.

Al termine dell’aggressione la vittima ha contattato una sua conoscenza, riferendole l’accaduto. La chiamata immediata al 112 NUE, ha condotto gli operatori in un appartamento in zona Barriera Milano dove ad aspettarli hanno trovato una donna con il volto tumefatto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

L’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...