Siracusa, gli vietano di avvicinarsi all’ex compagna per atti persecutori e lesioni aggravate

Siracusa, Agenti della Squadra Mobile di Siracusa hanno eseguito la misura cautelare personale del divieto di avvicinamento all’ex compagna ed ai luoghi frequentati dalla stessa, nei confronti di un siracusano di 25 anni. La misura è stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa nell’ambito di un procedimento penale nel quale il giovane è indagato per i reati di atti persecutori e lesioni personali aggravate, perpetrati a Siracusa nel Febbraio scorso.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...