Sassari, furgone scappa all’alt, fermato nella zona industriale: dentro 500kg di marijuana

Sassari, nel pomeriggio di ieri personale della Sezione Polizia Stradale di Sassari, Distaccamento di Olbia, durante un posto di controllo, ha proceduto alla verifica di un furgone, con a bordo 5 uomini.
Il mezzo, che non si è fermato all’alt degli agenti, è stato raggiunto non molto distante, nei pressi di un deposito sito nella zona industriale della città.
Nella circostanza è stato arrestato uno dei fuggitivi, che si trovava ancora sul mezzo, mentre gli altri quattro sono riusciti a scappare facendo perdere le proprie tracce.
All’interno del furgone, i poliziotti hanno trovato un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, tipo marijuana, appena tagliata, stimato in oltre 500 kg.
Grazie all’attenta attività investigativa, i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità di uno degli altri fuggitivi, un uomo originario del nuorese, che, dopo essere stato rintracciato nei pressi della propria abitazione, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per pericolo di fuga ed inquinamento delle prove.
L’arrestato ed il fermato sono stati tradotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Tempio Pausania, presso il carcere di Sassari-Bancali.
Le indagini proseguono sotto il più stretto riserbo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...