Bologna, «Ti sfregio il viso con l’acido!»: marito violento allontanato da casa

Indagini condotte dai Carabinieri della stazione Navile

Bologna, «Ti sfregio il viso con l’acido!»: marito violento allontanato da casa.

«Ti sfregio il viso con l’acido, ti taglio un braccio». Queste alcune delle minacce rivolte all’ex moglie da un uomo di 48 anni raggiunto dalla misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

I fatti sono avvenuti in zona San Donato, a Bologna, e le indagini sono state condotte dai Carabinieri della stazione Navile, ai quali la donna ha chiesto aiuto denunciando una situazione familiare diventata ormai insostenibile.

La 42enne ha riferito ai militari dell’Arma che l’ex marito, da cui si era separata nel 2009, ultimamente, aveva iniziato a perseguitarla con insulti e minacce. I due, nel 2015, erano tornati a convivere, dopo che lei aveva deciso di dargli un’altra possibilità. Tuttavia, dopo un periodo di relativa tranquillità, l’uomo era tornato ad essere aggressivo, complice l’abuso di alcol e la lunga convivenza imposta dalla pandemia.

Negli ultimi tempi aveva ripreso a offenderla, rinfacciandole di essere invecchiata, e i toni delle minacce erano diventati più violenti.

Foto CC Bologna copia 6

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...