Brescia, la città ospita l’installazione dell’artista John Giorno

Brescia è lieta di presentare un’opera monumentale di arte pubblica di John Giorno, straordinario interprete dell’arte del nostro tempo. Patrocinata dal Comune di Brescia, l’installazione è promossa e commissionata dalla galleria APALAZZO in concomitanza con la mostra collettiva WE GAVE A PARTY FOR THE GODS AND THE GODS ALL CAME, che vede John Giorno protagonista insieme a Servane Mary e Ugo Rondinone.

John Giorno è stato un artista e poeta statunitense di origini italiane al quale il comune di Tursi (MT) ha insignito la cittadinanza onoraria nel 2013. L’artista ha partecipato a grandi mostre internazionali personali e collettive ed è stato celebrato nei più importanti musei del mondo tra cui il Centre Pompidou a Parigi e il MOMA a New York e con una retrospettiva al Palais de Tokyo a Parigi nel 2015.
Protagonista della beat generation, John Giorno è stato il poeta che più di altri ha liberato la poesia dalla pagina e l’ha portata nelle strade e diffusa su tutti i media.
In questo contesto di produzione artistica l’opera di arte pubblica presentata oggi si inscrive perfettamente nel percorso artistico di Giorno e pone Brescia ancora una volta al centro del dibattito culturale e artistico internazionale. La città si rivela così nuovamente palcoscenico privilegiato per il godimento dell’arte e della poesia e per la sua valorizzazione.

La realizzazione dell’opera, visibile ogni giorno fino al 20 novembre sulla facciata di Palazzo Cigola in Piazza Tebaldo Brusato, è stata affidata a maestranze locali che con straordinario impegno hanno dimostrato l’efficacia e la qualità del sapere tecnico cittadino.

L’inaugurazione è prevista per il 7 settembre alle ore 15,30.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...