Mantova, bando rimborso affitti per associazioni di volontariato e promozione sociale

Mantova, È stato pubblicato il bando del Comune di Mantova che prevede l’erogazione di un contributo economico, fino ad un massimo di 2.500 euro a rimborso degli affitti sul libero mercato sostenuti dalle organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di promozione sociale intestatarie di un contratto di locazione regolarmente registrato per la propria sede operativa ubicata sul territorio del Comune di Mantova.

Le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale devono aver sottoscritto il Patto di Comunità, ossia un accordo siglato dal Comune di Mantova e dai soggetti appartenenti al Terzo Settore la cui attività prevalente sia mirata all’assistenza e al sostegno delle fragilità presenti sul territorio.
L’entità del contributo verrà calcolato sulla base dei documenti attestanti l’avvenuto pagamento del canone di locazione nel periodo dal 1 marzo al 31 ottobre 2020, periodo di emergenza sanitaria da Covid-19.

“E’ un gesto concreto di attenzione al volontariato – ha osservato l’assessore al Welfare Andrea Caprini -. Molte associazioni della nostra città in questa fase hanno dovuto tenere chiuse le proprie sedi e sospendere le proprie attività durante il lockdown. Vogliamo dire loro che il Comune non le lascia sole, che sono presidi importanti di socialità e di fiducia nel territorio, e per questo vogliamo dare una mano per la ripartenza, coprendo anche in parte i costi di gestione che comunque ci sono stati. Un’azione che fa parte del Piano Mantova per il welfare voluto dal sindaco Palazzi”.
“Non vogliamo lasciare indietro nessuno – ha aggiunto il vicesindaco Giovanni Buvoli -. Cerchiamo di alleggerire i costi alle associazioni di volontariato che sono il tessuto connettivo della nostra comunità, in un momento difficile anche per quelle realtà. Queste associazioni spesso integrano e coadiuvano l’azione del Comune”.
La domanda di contributo dovrà essere presentata in due step.
Dalle 9 di lunedì 7 settembre alle 12 di mercoledì 30 settembre 2020, la consegna della documentazione relativa alle spese sostenute dal 1 marzo 2020 al 30 giugno 2020, alla quale dovranno essere obbligatoriamente allegati la domanda di contributo, la copia dello statuto e dell’atto costitutivo, la copia conforme del contratto di locazione, l’informativa privacy.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...