Trieste, controlli del territorio e contrasto del degrado urbano: confiscate 3 autovetture, 1 scooter e 1 bici elettrica modificata

Trieste, servizi di controlli straordinari per prevenire situazioni e fenomeni di criminalità diffusa

Trieste, continuano i servizi straordinari di controllo del territorio in città, pianificati nel corso di una recente riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica svoltasi presso la Prefettura di Trieste con il fine di prevenire situazioni e fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Dopo l’attività svolta nei complessi di via Cumano e di via Grego, questa mattina, presso il comprensorio Ater di via Valmaura, è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Questore Irene Tittoni, con l’obiettivo di creare e di mantenere delle condizioni di tranquillità nella comunità, limitando la percezione di insicurezza della cittadinanza.

Il servizio ha visto il coinvolgimento delle pattuglie della Questura, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Trieste, che hanno curato gli aspetti di competenza con grande professionalità.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nell’ambito della specifica attività di contrasto al degrado urbano, infatti, sono stati sottoposti a confisca amministrativa tre autovetture, uno scooter e una bicicletta elettrica modificata.

Il servizio, che è ancora in corso, si è svolto e si sta svolgendo all’interno e nei garage, porticati e sottoporticati del complesso residenziale, nelle zone e vie limitrofe.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...