Siracusa, evade dai domiciliari, i Carabinieri lo arrestano a Pachino

Siracusa, i Carabinieri della Stazione di Pachino hanno tratto in arresto in flagranza di reato BOTTARO Giuseppe, 36enne, domiciliato in quel comune, per evasione dagli arresti domiciliari.

L’uomo è stato sorpreso mentre circolava sulla pubblica via ed ha tentato di giustificarsi asserendo di essersi dovuto recare presso l’ufficio postale per prelevare del contante. La motivazione addotta 

ovviamente non era idonea a giustificare la violazione degli obblighi a cui era sottoposto, anche perché l’eventuale autorizzazione ad uscire di casa sarebbe dovuta pervenire dall’Autorità Giudiziaria, che non era stata in alcun modo interessata. I Carabinieri lo hanno quindi tratto in arresto per evasione risottoponendolo agli arresti domiciliari.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

L’uomo era stato originariamente arrestato lo scorso 24 aprile, quando una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Pachino (SR), insospettita dall’anomalo parcheggio di una autovettura in strada e dalla presenza di un uomo che li osservava a distanza attraverso una fessura della porta di casa, eseguì una perquisizione nell’abitazione dell’uomo rinvenendo una pistola occultata all’interno del congelatore della cucina.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...