Roma, a febbraio la Polizia arrestò il titolare, ieri chiuso il bar per 3 giorni

Roma, ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina, diretto da Moreno Fernandez, hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione della durata di 3 giorni della licenza di somministrazione e vendita di alimenti nei confronti del titolare di un bar di Morena.

Il provvedimento di chiusura, emesso dal Questore, è stato adottato a seguito dell’arresto del titolare avvenuto nel febbraio scorso quando, nel piano interrato del bar, fu rinvenuta e sequestrata della cocaina fissata con del nastro adesivo sul sifone del lavandino del bagno. Nella circostanza fu sequestrata anche la somma di 3 mila euro in banconote di vario taglio poiché ritenuta provento dell’attività illecita.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...