Minaccia di morte l’anziano padre, arrestato dai carbinieri

In manette un cuoco 33enne di Milano, con precedenti di polizia per reati contro la persona. L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri di Milano Crescenzago a Busto Arsizio dopo che si è avuta la prova del suo comportamento violento nei confronti del padre anziano. i militari infatti hanno potuto raccogliere elementi  tali da provare che quando era in stato di abituale intossicazione da cocaina maltrattava il padre convivente con atteggiamento aggressivo ed intimidatorio, sottoponendolo, quotidianamente, a vessazioni fisiche e verbali, costringendolo in più occasioni ad erogargli somme di denaro al fine di procurarsi un ingiusto profitto e ingenerando nell’anziano uno stato costante di timore e sofferenza. L’ultimo episodio violento risale allo scorso 5 ottobre quando l’anziano, al culmine di un’accesa lite durante la quale il figlio, in evidente stato di alterazione psico-fisica, aveva danneggiato la sua autovettura, si era rivolto ai Carabinieri di via Padova in quanto minacciato di morte e inseguito in strada dal ragazzo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...