Milano, incidente mortale sulla tangenziale ovest

Milano, In data 05/12/2020 verso le ore 20,05 sulla A50 Tangenziale Ovest di Milano nel territorio del Comune di Rozzano (MI) si è verificato un incidente con esito mortale.
Sul posto sono intervenute le pattuglie ed il Comandante della Sezione Polizia Stradale di Milano – Sottosezione Autostradale di Milano Ovest.
I primi accertamenti effettuati sul luogo del sinistro hanno permesso di appurare che l’autovettura BMW 218D condotta dal quarantunenne H. Z. residente a Milano, che percorreva la corsia centrale, tamponava con la parte anteriore sinistra la parte posteriore destra dell’autovettura Honda Jazz, che percorreva la stessa corsia condotta da un cittadino ecuadoregno C. F. di 41 anni residente a Milano, che trasportava l’intera famiglia.
A causa dell’urto l’autovettura Honda Jazz effettuava una rotazione in senso antiorario e si posizionava trasversalmente sulla corsia di sorpasso.
A questo punto sopraggiungeva da targo l’autovettura Mercedes C 220 condotta da P.M. di anni 41 cittadino italiano residente in provincia di Milano (MI).
Trovandosi la corsia ostruita dall’autovettura Honda Jazz entrava in collisione con la propria parte anteriore contro la fiancata destra di quest’ ultima.
A seguito dell’urto decedeva sul posto la passeggera anteriore dell’Honda Jazz di anni 39 moglie del conducente, come accertato dalle automediche intervenute sul posto.
Una seconda passeggera dell’Honda Jazz di anni 12 (figlia) decedeva alle successive ore 22,03 presso l’Ospedale San Paolo di Milano.
Alle successive ore 00,38 presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano a causa delle lesioni riportate decedeva anche il conducente dello stesso veicolo.
Gli altri due passeggeri dell’Honda Jazz di 16 e 10 anni, figli della coppia deceduta, sono ricoverati presso il Policlinico di Milano e gli Ospedali Riuniti di Bergamo entrambi in codice rosso.
Il conducente dell’autovettura BMW 218 è stato trasportato in codice giallo presso l’Istituto Humanitas di Rozzano.
Sono stati richiesti gli accertamenti alcolemici e tossicologici dei conducenti, i veicoli coinvolti sono stati sottoposti a sequestro dall’A.G., la quale ha altresì disposto l’autopsia dei corpi.
Dell’avvenuto decesso dei cittadini ecuadoregni è stata data informazione alle Autorità consolari di quello stato e sono in corso le ricerche volte al rintraccio di eventuali parenti presenti sul territorio nazionale, tenuto conto che gli stessi sono residenti nel territorio del Comune di Milano da tempo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...