Marsala, furti di moto, biciclette e portafogli: arrestato un ladro seriale

Marsala (Trapani), i Carabinieri della Stazione locale hanno arrestato C.A., cl.83, pregiudicato del luogo, in esecuzione di ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal locale Tribunale.

Tale provvedimento è stato emesso a seguito delle risultanze delle indagini condotte dai Carabinieri finalizzate alla repressione delle criminalità predatoria. L’attività ha consentito di individuare il presunto autore di alcuni episodi di furto e di una rapina perpetrati a Marsala tra la fine di agosto e i primi di settembre ultimo scorso.
I militari dell’Arma sono riusciti a risalire all’identità del sospetto ladro seriale, grazie alla stretta collaborazione con la popolazione locale che non ha esitato nel fornire spunti investigativi che i Carabinieri hanno messo a sistema con i filmati estrapolati dai sistemi di sorveglianza presenti nei luoghi ove si erano consumate le azioni delittuose.
I Carabinieri, pertanto, hanno acquisito gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 38enne accusato del tentato furto di un ciclomotore, del furto di 2 costose biciclette nonché della rapina compiuta in danno di un’anziana signora cui le era stato sottratto il portafoglio. In particolare, i Carabinieri hanno accertato che il modus operandi dei furti era sempre lo stesso: l’uomo forzava la porta dei locali ove erano custoditi gli oggetti da rubare e nel giro di pochi secondi si dava alla fuga con il maltolto.
Per quanto concerne la rapina, l’uomo con violenza aveva sottratto la borsa della donna buttandola a terra al fine di sottrarle il denaro. Nella circostanza la donna aveva riportato anche delle ferite e, ancora sotto shock, aveva chiamato i Carabinieri.
Gli esiti delle indagini, condivisi dalla competente Autorità Giudiziaria, hanno consentito l’emissione della misura cautelare degli arresti domiciliari cui è stato sottoposto l’uomo dopo essere stato condotto presso la propria abitazione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...