Vicenza, prevenzione delle infezioni da West Nile virus

Il Comune ha emanato un’ordinanza su obblighi e misure da adottare

Vicenza, prevenzione delle infezioni da West Nile virus

 

A seguito della segnalazione di casi di West Nile virus in Veneto, la Regione ha avviato una campagna informativa in collaborazione con i Comuni e le Aulss al fine di prevenire la diffusione dell’infezione trasmessa dalle zanzare “Culex”.

Per evitare le punture di zanzare si raccomanda di indossare all’aperto vestiti di colore chiaro, leggeri e coprenti e di utilizzare dei repellenti da applicare sulla pelle. Le raccomandazioni complete sono disponibili nel sito della Regione del Veneto (VAI AL LINK).

Per contrastare la proliferazione delle zanzare, il Comune di Vicenza ha emanato inoltre un’ordinanza sugli obblighi che cittadini e aziende devono adottare dall’1 marzo al 31 ottobre. Nel dettaglio, si ricorda di non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensioni dove possa raccogliersi l’acqua; di svuotare giornalmente qualsiasi contenitore di uso comune con presenza di acqua e, ove possibile, lavarli o capovolgerli; di coprire i contenitori d’acqua con sistemi idonei ad impedire la deposizione delle uova di zanzara o il loro sfarfallamento; di effettuare periodicamente una corretta disinfestazione delle larve in tombini, caditoie, fossi, con idonei prodotti e con ripetizioni dei trattamenti.

L’elenco completo degli obblighi da seguire è disponibile nel sito del Comune di Vicenza (VAI AL LINK). 

Oltre ad aver diffuso una nuova campagna informativa con poster, volantini e segnalibri, il Comune di Vicenza ha avviato anche quest’anno i consueti interventi di disinfestazione.

 

 

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...