Cologno Monzese, dal Governo arrivano finanziamenti per la rigenerazione urbana

Cologno Monzese (Milano), il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno il 30 dicembre scorso ha comunicato l’elenco dei Comuni che hanno ricevuto i finanziamenti governativi riguardanti i progetti di rigenerazione urbana volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale per gli anni 2021-2026. Come noto il Governo ha previsto finanziamenti per circa tre miliardi di euro e a Cologno Monzese arriveranno 2.050.000€ per quattro progetti presentati.

Si tratta di un’ottima notizia – hanno commentato il Sindaco Angelo Rocchi e l’assessore al Bilancio Lia Brasacchioe non solo per i soldi che arriveranno ma anche per una serie di altri motivi. Oltre al fatto che questa notizia conferma la bontà della nostra politica amministrativa iniziata nel 2015 quando ci trovammo alle prese con un buco di oltre tre milioni di euro che abbiamo prontamente ripianato. Inoltre, questi due milioni andranno a finanziare progetti già approvati dal Consiglio Comunale che sono fondamentali per la prosecuzione dell’opera di riqualificazione della città che noi gli avevamo previsti a bilancio finanziandoli con mutuo, oneri di urbanizzazione o con l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione. Questa notizia invece ci permetterà non solo di avere a disposizione in futuro queste risorse per altri progetti ma, e questo non è poco, ci eviterà anche di accendere altri mutui, i quali inevitabilmente avrebbero gravato sul bilancio dell’Ente“.

Nello specifico questi finanziamenti riguardano:

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
  • 850.000 € per il finanziamento della riqualificazione energetica della scuola media di via Boccaccio;
  • 800.000 € per l’importante riqualificazione di villa Casati;
  • 250.000 € per la riqualificazione del Cineteatro di via Volta;
  • 150.000 € per interventi di manutenzione straordinaria presso gli impianti sportivi scolastici.

Quando siamo stati eletti nel 2015 – hanno continuato – ricordiamo molto bene che la situazione della città era critica a 360°. Di fronte a questa situazione l’Amministrazione, giorno dopo giorno, si è rimboccata le maniche e ha iniziato a lavorare alacremente per riqualificare Cologno Monzese. Una forza riqualificatrice che, grazie all’impegno e la dedizione di molti che non ci stancheremo mai di ringraziare, non è mai venuta meno nonostante la pandemia sanitaria che ha purtroppo colpito duramente anche la nostra Città. Una determinazione che si è basata su una importante serie di progetti come questi appena finanzianti e che si affiancancano, solo per fare un paio di esempi, all’importantissima approvazione del nuovo PGT (Piano di Governo del Territorio) che ha finalmente strappato la città da una situazione di stallo urbanistico e ovviamente anche alla riqualificazione dell’ex area Torriani la quale, oltre a sistemare una importante zona centrale della città, consentirà al Comune di incamerare altri oneri di urbanizzazione oltre ad altre opere strategiche che ci consentiranno di proseguire il nostro lavoro“.

La notizia di quest’ennesimo finanziamento – hanno concluso Rocchi e Brasacchioci ha fatto chiudere con il botto un anno complesso ma positivo e, ovviamente, iniziare il nuovo sotto i migliori auspici. Se da un lato ci rendiamo conto che la mole di lavoro da fare rimane comunque importante, dall’altro siamo molto soddisfatti di poter dire che oggi il Comune di Cologno Monzese è finalmente un Ente sano, con i conti in ordine e soprattutto con tutte le carte in regola per proseguire speditamente nel suo rilancio“. 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...