MILANO. L’ALVEARE CHE DICE DI SÌ!

Milano, L’Alveare che dice sì!, il social network dei gruppi d’acquisto 2.0 arriva al Gallaratese

Combinando tecnologia e agricoltura sostenibile, L’Alveare che dice sì! è il progetto che, dopo il grande successo ottenuto in Francia, sta portando anche in Italia il nuovo modo per fare la spesa: tramite la piattaforma www.alvearechedicesi.it , produttori locali e consumatori si uniscono per sostenere il consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero.

Il progetto arriva ufficialmente anche al Gallaratese, dove sta per essere inaugurato l’Alveare Bee Nature con l’apertura ufficiale il 10/06/2020 e la prima distribuzione dei prodotti il 17/06/2020 dalle 18.30 alle 19.30 c/o il Vecchio Caffè della Cotica.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio al quartiere, alla luce della necessità emersa ancora più forte ai tempi dell’emergenza Covid-19, che permetterà l’acquisto di prodotti locali di qualità comodamente da casa propria tramite il sito, ritirandoli poi in sicurezza direttamente dai produttori.

Un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando internet e la sharing economy: questa l’idea alla base de L’Alveare che dice Sì!. Unendo agricoltori, cittadini consapevoli e innovazione digitale, L’Alveare che dice Sì! è una piattaforma online che permette una distribuzione più efficiente dei prodotti locali, per dar vita ad un modello di impresa sociale: la piattaforma di vendita favorisce gli scambi diretti fra agricoltori locali e comunità di consumatori, che si ritrovano una volta alla settimana negli Alveari.

Già tredici piccoli produttori locali si sono iscritti all’Alveare, proponendo un’offerta di prodotti
molto varia: frutta, verdura, carne bovina, di pollo e coniglio, formaggi e uova ma anche pane,
pasta fresca, succhi di frutta, conserve, fiori recisi e vino. I produttori associati per le distribuzioni ordinarie sono stati selezionati nel pieno rispetto del chilometro zero: distano infatti in media meno di 25 km dall’Alveare.
Guardando avanti, quando l’emergenza Covid-19 sarà rientrata, anche in collaborazione con
Cascina Cotica, l’Alveare Bee Nature desidera pianificare eventi, “alveritivi” (aperitivi dell’Alveare), per creare un vero network di relazione. Nel frattempo sulla pagina Facebook
@alvearebeenature vengono forniti suggerimenti per ricette zero sprechi, iniziative locali nel
rispetto dell’ambiente, informazioni sulla storia del luogo delle distribuzioni e molto altro.

Lo spirito è sempre lo stesso: permettere ai produttori di vendere direttamente e in modo facile e dare ai consumatori accesso ad alimenti freschi, locali e di qualità, rivalutando il cibo e il suo ruolo nella promozione di uno stile di vita sano.

Abbiamo selezionato i migliori produttori a km0 e si sta formando la community dell’Alveare. L’iscrizione è gratuita, e si può effettuare sul sito www.alvearechedicesi.it scegliendo Alveare Bee Nature, oppure cliccando sul link diretto: https://alvearechedicesi.it/it/assemblies/12669


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...