fbpx

Cagliari, attività dei Musei Civici iniziative destinate al pubblico di tutte le età.

Nel mese di febbraio 2024

Cagliari, attività dei Musei Civici iniziative destinate al pubblico di tutte le età.

Incontri dedicati solo a nonni e nipoti, colazioni al museo ma anche webinar da poter seguire comodamente da casa e naturalmente le esposizioni permanenti e le mostre temporanee. Anche per il mese di febbraio i Musei Civici del Comune di Cagliari offrono un vasto ventaglio di iniziative destinate al pubblico di tutte le età.

Sabato 10 dalle ore 16 nella Galleria Comunale, i nonni e i loro nipotini sono invitati a partecipare ad una visita guidata speciale pensata per loro. Uno storico dell’arte li accompagnerà in un percorso tematico attraverso le opere della Collezione Ingrao e di Francesco Ciusa.

L’ultimo appuntamento del mese offerto dalla Galleria è in programma giovedì 15 febbraio. I protagonisti di saranno i bambini, impegnati in attività laboratoriali curate dalla Biblioteca dell’Arte. Alle ore 15 i piccoli di età compresa tra i 3 e i 5 anni, accompagnati da un adulto, scopriranno la storia di Arlecchino, allegro e colorato personaggio della Commedia dell’Arte, per poi creare la loro mascherina con stoffe e merletti. I materiali da riciclo verranno utilizzati anche per il laboratorio delle 16.30 dedicato ai bimbi dai 6 ai 10 anni che saranno impegnati a realizzare la loro maschera carnevalesca.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Chi non ha mai provato a fare colazione dentro un museo potrà farlo domenica 25 febbraio in quello che rappresenta un gioiello davvero unico in città, il Museo “Stefano Cardu”, che ospita una straordinaria collezione di arte siamese. Dalle 10:30 uno storico dell’arte accompagnerà i visitatori alla scoperta della Collezione Civica d’Arte Orientale, facendogli compiere un coinvolgente viaggio virtuale nel sud-est asiatico attraverso la moltitudine di oggetti provenienti dal Siam, l’attuale Thailandia, la Cina, il Giappone, l’India, il Laos e la Birmania, donati alla Municipalità dal cagliaritano Stefano Cardu. Terminata la visita ai presenti verrà offerta la colazione. Per prenotarsi è sufficiente consultare il sito dei Musei Civici di Cagliari o direttamente usare il link

Inoltre, i Musei Civici propongono 2 speciali appuntamenti online aperti a tutti per rimanere in contatto con il proprio pubblico con veri specialisti di fama nazionale, che operano nei principali musei italiani.

Giovedì 8 febbraio alle ore 15.30, verrà proposto un webinar dal titolo “Accessibilità nei Musei: stato dell’arte e prospettive future”. Saranno coinvolti nell’incontro Annalisa Trasatti, coordinatrice dei servizi presso il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, specializzata in accessibilità al patrimonio dei Beni Culturali, e Andrea Vallebona, CEO di Rete Gaia srl, società impegnata nei lavori del PNRR per l’accessibilità alla Galleria Comunale d’Arte. Link per partecipare all’incontro

Mercoledì 14 febbraio alle ore 11, Marta Boscolo Marchi, Direttrice del Museo d’Arte Orientale di Venezia, presenterà un intervento dal titolo “L’incredibile collezione di Enrico di Borbone. Dal viaggio intorno al mondo al Museo orientale di Venezia”.

Link per partecipare all’incontro

E infine, visto anche il buon successo di pubblico l’Assessorato alla Cultura ha deciso di prorogare fino al 25 febbraio 2024 l’esposizione “I fratelli Melis. Una famiglia d’arte nell’isola dei colori”, allestita a Palazzo di Città, che da qualche giorno è stata anche arricchita da un bel catalogo che non solo documenta con un ricco apparato fotografico le opere e gli allestimenti dell’esposizione cagliaritana, ma ricostruisce, attraverso i testi presenti, il percorso artistico di Federico, Melkiorre, Pino e Olimpia Melis.

Cagliari, attività dei Musei Civici iniziative destinate al pubblico di tutte le età.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×