Trieste, corriere improvvisato rubava gasolio dai camion

Andava in giro armato di tubo e imbuto

Trieste, corriere improvvisato rubava gasolio dai camion.

Corriere improvvisato. Non solo deve combattere quotidianamente con la concorrenza, ma deve fare i conti anche con il prezzo del carburante arrivato alle stelle. E così si ingegna per risparmiare. Infatti, nella pausa pranzo, raggiunge i parcheggi dove si trovano i camion in sosta e, armato di imbuto e tubo, aspira il prezioso liquido nero facendo abbondante scorta nelle sue taniche.

L’operazione dura per mesi, sino a quando viene scoperto. Ma il corriere, nel frattempo, prende altre strade, facendo perdere le sue tracce. Un accurato controllo effettuato dal personale del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Aurisina, trova il corriere in un momento di relax a bordo di un pullman diretto in Romania. Doveva raggiungere il suo paese per rinnovare la patente, al fine di sbarcare il lunario. Ma dal controllo emerge che a carico del soggetto era stato spiccato un mandato di cattura.

Il cittadino romeno, di 36 anni, ricercato perché deve scontare due anni, nove mesi e 27 giorni di reclusione per furto aggravato, viene così tratto in arresto ed associato al locale carcere del Coroneo.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...