Ragusa, arrestati due membri di una banda di ladri

Restano da identificare gli altri componenti

Ragusa, arrestati due membri di una banda di ladri.

Scassinavano le porte di ingresso delle abitazioni senza lasciare segni di effrazione. E si dividevano in due gruppi: alcuni avevano il compito di aspettare all’esterno degli edifici per monitorare l’area e scongiurare l’intervento delle forze di polizia, altri, invece, indisturbati, penetravano all’interno degli appartamenti e rubavano gli oggetti di valore.

Ieri i Carabinieri di Ragusa hanno arrestato un 35enne e un 38enne, per tentato furto in abitazione e per furto in abitazione aggravato in concorso.

La vicenda trae origine da un’indagine condotta tra il mese di giugno e il mese di agosto 2020 e sviluppata a seguito di due denunce. Due persone avevano raccontato ai Carabinieri di esser state derubate di monili e oggetti preziosi, rispettivamente per un valore di 15mila e 30mila euro circa.

In ragione degli elementi raccolti dai militari, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere dei due identificati: il 35enne è stato tradotto presso il carcere di Poggioreale a Napoli, il 38enne, invece, non risulta reperibile sul territorio nazionale.

Restano da identificare gli altri membri della banda.

carabinieri

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...