fbpx

Genova, pusher segnalato anonimamente trovato con più di 2kg di droga

Scoperto tramite l'applicazione YouPol

Genova, pusher segnalato anonimamente trovato con più di 2kg di droga.

La Polizia di Stato di Genova ha tratto in arresto un ventenne per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di farne commercio, denunciandolo anche per ricettazione.
Mercoledì scorso è giunta in sala operativa una segnalazione anonima tramite l’applicazione YouPol che portava a conoscenza gli operatori di una presunta attività di spaccio all’interno di un portone di via Terpi.

La precisione delle descrizioni fornite, sia dei luoghi che del supposto spacciatore, e i successivi controlli anagrafici, hanno permesso di constatare che effettivamente in quel palazzo risiedeva un giovane con piccoli precedenti specifici.

Dentro il portone di via Terpi

Alcune pattuglie, unitamente alle Unità Cinofile con Leone e Nagut hanno così effettuato una perquisizione all’interno dell’appartamento del ventenne. Nei luoghi “puntati” dai cani sono stati rinvenuti 43 gr di derivati della cannabis e tre coltelli ancora sporchi della stessa sostanza. Mentre addosso al ragazzo sono stati trovati circa 600 euro e due telefoni.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La perquisizione si è poi estesa alla cantina, dalla quale proveniva un leggero odore di hashish. Dentro un borsone erano celati circa 2,1 kg di cannabinoidi, un bilancino, una macchina per il sottovuoto e materiale da confezionamento.

Altri 5gr di stupefacente sono stati trovati in un diverso locale nella disponibilità del giovane, insieme a due martelletti frangivetro in dotazione agli autobus AMT.

A Marassi

L’arrestato è stato condotto al carcere di Marassi. Rimane salva la presunzione di innocenza.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×