fbpx

Firenze, in bicicletta ai giardini della Fortezza, ma nello zaino ci sono tre panetti di hashish

Arrestato un uomo di 30 anni

Firenze, in bicicletta ai giardini della Fortezza, ma nello zaino ci sono tre panetti di hashish.

Nella tarda mattinata di ieri, nel corso di un servizio di pattuglia, i Carabinieri della Stazione di Firenze Santa Maria Novella hanno arrestato in flagranza di reato un trentenne marocchino ritenuto responsabile per l’ipotesi del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ai giardini della Fortezza da Basso

In transito nei pressi dei giardini della Fortezza da Basso, i Militari hanno notato l’uomo, con uno zaino sulle spalle e in sella ad una bicicletta, girovagare con un atteggiamento circospetto e irrequieto; dal canto suo, l’individuo notava i Carabinieri ed accelerava la marcia. Ipotizzando che il soggetto potesse occultare sulla sua persona o nello zaino oggetti proibiti, i Militari si ponevano all’inseguimento dello stesso e, dopo poche centinaia di metri, riuscivano ad bloccarlo e a perquisirlo.

Alla fine i Carabinieri hanno rinveneuto 3 panetti di hashish del peso complessivo di gr. 250 e la somma in contanti di euro 570 in banconote di piccolo taglio.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Arresto e sequestro

Il fermato, un 30enne marocchino  irregolare sul territorio nazionale, già noto alle Forze dell’Ordine, anche per precedenti specifici (arrestato dai Carabinieri per lo stesso reato lo scorso 30 Agosto), è stato quindi dichiarato in stato di arresto e tradotto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida mentre quanto trovato in suo possesso è stato posto sotto sequestro.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×