Casale Monferrato, multa da 1.500 per l’abbattimento di ceppaie rimaste a dote del bosco avvenuto durante un intervento selvicolturale

Casale Monferrato, i Carabinieri della stazione Forestale locale hanno accertato il danneggiamento di ceppaie in un bosco ceduo in Frassinello, avvenuto durante l’esecuzione di alcuni interventi selvicolturali, peraltro eseguiti senza autorizzazione. L’abbattimento delle piante avveniva impiegando un escavatore cingolato dotato di trincia anziché i tradizionali strumenti da taglio, con il conseguente danneggiamento di tutte le ceppaie rimaste a dote del bosco. Sono state pertanto contestate ai responsabili le violazioni previste dalla normativa vigente, con sanzioni amministrative per circa 1.500 euro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...