Verona, cerimonia a Palazzo Barbieri per i 70 anni del Club Alpino Edelweiss

Sette decenni di passione e impegno per gli sport invernali

Verona, cerimonia a Palazzo Barbieri per i 70 anni del Club Alpino Edelweiss.

 

Una gremita sala Arazzi di Palazzo Barbieri ha ospitato lunedì 28 novembre, nel pomeriggio, la cerimonia per il settantesimo compleanno del Club Alpino Edelweiss. Ad accogliere il presidente Luigi Ballini, e la grande famiglia dello storico Club veronese, oltre agli sportivi e alle tante associazioni del mondo dello sci italiano intervenute, il sindaco Damiano Tommasi, che ha firmato la grande pergamena celebrativa a fine cerimonia.

Fra i rappresentanti istituzionali presenti anche il consigliere regionale Alberto Bozza, che ha portato i saluti del presidente Luca Zaia, il presidente della commissione comunale Sport Giacomo Piva e la presidente della 2^ Circoscrizione Elisa La Paglia con il consigliere circoscrizionale Federico Centomo.

“Ringrazio l’Edelweiss per i 70 anni di attività dedicati agli sport invernali, dimostrazione di tanta passione, volontà ed impegno – ha dichiarato il sindaco Tommasi – verso discipline che richiedono di fare molti chilometri e spostamenti importanti fuori città per essere praticate. Nel 2026 Verona accoglierà l’apice della storia degli sport invernali, e sarà molto utile l’esperienza di chi, per tanti anni, si è impegnato a favore di queste discipline, per generare eventi e creare accoglienza, accrescendo anche l’aspettativa e l’interesse della città nei confronti delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi invernali. Purtroppo l’attività sportiva è ancora troppo spesso sottovalutata come elemento essenziale di una comunità. Sono cresciuto in un paese dove la parrocchia, la scuola e le attività sportive sono state, e sono tutt’ora, il collante per tenere unità la realtà cittadina. Un ruolo spesso sottovalutato, superato dalla ricerca di successo, quando invece le attività di queste società dovrebbero primariamente dedicarsi alle persone, ponendo particolare attenzione alle relazioni e all’impegno dei giovani e del volontariato. Dare importanza allo sport significa aumentare la qualità della vita e la coesione di una collettività”.

 

Verona, cerimonia a Palazzo Barbieri per i 70 anni del Club Alpino Edelweiss.

Verona, cerimonia a Palazzo Barbieri per i 70 anni del Club Alpino Edelweiss.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...