fbpx

“Maremoto a Varigotti”. Un mistero lungo cinquant’anni corre da Milano alla Riviera di Laura Marinaro

Il nuovo Giallo di Laura Marinaro. L’indagine del colonnello Alina Acerbi per risolvere un caso irrisolto da decenni: la morte di Lena Ionescu, uccisa a Varigotti la notte dell’allerta maremoto.

“Maremoto a Varigotti”. Un mistero lungo cinquant’anni corre da Milano alla Riviera di Laura Marinaro.

“Maremoto a Varigotti” è il nuovo giallo di Laura Marinaro. Laura Marinaro è giornalista professionista ed esperta in cronaca nera e giudiziaria. Inviata del settimanale «Giallo», coordinatore del «Cittadino Lecco», conduce su Twitch e YouTube con Roberta Bruzzone il programma Viaggio nel Movente e su Radio Libertà il programma Gialloradioclub. È scrittrice e organizzatrice di eventi legati al crime e al giallo letterario.

Il Giallo

“Maremoto a Varigotti”. Un mistero lungo cinquant’anni corre da Milano alla Riviera.

Gennaio 2021.
Il colonnello Alina Acerbi, 47 anni, in servizio presso il reparto operativo di Milano Moscova, sta indagando su un presunto serial killer di escort di alto bordo nella metropoli meneghina. Le donne morte sono per ora due. Una è stata ritrovata a metà gennaio nel giardino della Villa Necchi Campiglio, nella zona Liberty della città, la seconda nella piscina di De Chirico al Giardino della Triennale. Entrambe sono state ammazzate nello stesso modo, un colpo in testa, poi asfissiate e finite con un tentativo di rogo del cadavere. Un vero e proprio rompicapo.
Ultimamente Alina è molto stressata a causa dell’indagine sul serial killer e sta frequentando una psicoterapeuta.Visto il momento difficile che sta vivendo, il comandante provinciale di Milano la invia a Savona come Comandante Provinciale ad interim. Sarà il suo ultimo incarico prima della pensione. Alina è molto indecisa sul da farsi. Ma a Varigotti, vicino a Savona, c’è un cold case da risolvere da cinquant’anni almeno e lei, che trascorreva lì le vacanze estive con i genitori, in una grande villa a Le Manie, decide di andarci per risolverlo insieme all’ex capitano Ruffini oggi in pensione.
Dal 1971 emergono dunque i segreti del borgo saraceno di Varigotti e la storia della povera Lena Ionescu, cameriera, uccisa in circostanze oscure in una notte di mistero. La notte dell’allerta maremoto. Tra presente e passato, i fantasmi di ieri e di oggi faranno di tutto per distruggere il rapporto tra Alina e Carlo. Così, dopo aver capito la verità sull’omicidio della bella Lena, Alina torna a Milano e svelerà ogni mistero. Intorno a questi protagonisti, si muovono altri personaggi, vittime e carnefici insieme di amori e dolori mai sopiti, in un continuo rimpallo tra realtà e finzione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
INCONTRO CON L’AUTORE
Giovedì 13 Luglio 2023 alle 18:45 VILLA GHIRLANDA SILVA . VIA FROVA 10 | Cinisello Balsamo (Milano)

Dialogo tra due giornalisti e giallisti, autori di altrettanti romanzi recentemente pubblicati da Mursia nella collana “Giungla Gialla”.

Fabrizio Carcano
Il killer dell’Apocalisse

Estate 1976. Milano è scossa da un clima di violenza malavitosa e politica, in cui un misterioso assassino firma una serie di omicidi rivendicandoli con passi estratti dal libro dell’Apocalisse.

Laura Marinaro
Maremoto a Varigotti

L’indagine del colonnello Alina Acerbi per risolvere un caso irrisolto da decenni: la morte di Lena Ionescu, uccisa a Varigotti la notte dell’allerta maremoto.

Ingresso libero e gratuito

Maremoto a Varigotti di Laura Marinaro

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×