fbpx

Milano: Fashion Week 2023/2024, ecco il calendario e le novità

165 appuntamenti tra sfilate fisiche e digitali, presentazioni ed eventi.

Milano: Fashion Week 2023/2024, ecco il calendario e le novità.

«Torna la Milano Fashion Week, un appuntamento internazionale e fondamentale per la nostra città, che ha da sempre un legame strettissimo con la moda: un settore vasto, oltre che una potenza economica e artigianale riconosciuta in tutto il mondo e simbolo del saper fare italiano, che abbraccia tanti operatori del settore», a dichiararlo Alessia Cappello, assessora al Lavoro e Sviluppo Economico del Comune di Milano, per presentare la nuova edizione della settimana più amata dai cultori della moda e non, aggiungendo: «In una città che è una delle capitali mondiali della moda e che punta a essere sempre di più una città accogliente, consapevole e sostenibile, la direzione da prendere, sia per i cittadini che per le imprese, è quella che porta verso un’economia circolare».

La settimana della moda di Milano per la stagione Autunno/Inverno 2023-2024 è ufficialmente iniziata: dal 21 febbraio si protrarrà fino al 27 febbraio.
La Milano Fashion Week Women’s Collection 2023 sembra essere meno vistosa rispetto alla scorsa edizione, dedicata alla Primavera Estate 2023, indimenticabile per le sfilate nei luoghi simbolo della città e i défilé aperti al pubblico. L’edizione attuale si presenta, dunque, come una versione più “soft”, nonostante le forti pressioni sui marchi che hanno modificato il loro percorso: Gucci senza Alessandro Michele, in attesa dell’arrivo ufficiale di Sabato De Sarno. Inoltre, più che ingombrante risulta l’assenza di Versace che ha deciso presentare la sua collezione Autunno-Inverno 2023/2024 a Los Angeles. Nonostante ciò, l’evento, supportato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazionemoda Internazionale, ICE-Agenzia e dal Comune di Milano, promette di offrire emozioni e alcune novità interessanti, oltre alle presenze di grandi nomi come Prada, Bottega Veneta, Giorgio Armani e Max Mara. Il calendario, infatti, presenta anche una serie di talenti emergenti che stanno guadagnando spazio nel mercato e nell’immaginario della moda contemporanea. In particolare, questa edizione della Fashion Week segna il debutto sulle passerelle del designer giapponese Tomo Koizumi, supportato da Dolce & Gabbana, mentre i marchi Avavav e Alabama Muse presenteranno le loro sfilate digitali. Inoltre, tre brand indipendenti beneficiari del Camera Moda Fashion Trust Grant 2022 – Cormio, Vitelli e il tanto atteso Act N°1 confermano la loro presenza. Debutto anche per il marchio cinese con sede a Milano, Raxxy, con un evento sfilata, mentre Vitale Barberis Canonico presenterà la collezione creata in collaborazione con VitoVi in occasione del suo 360° anniversario, nel progetto Heritage & New Talents. Il calendario degli eventi sarà animato anche dalla celebrazione dei 50 anni dell’iconica scarpa Cleo di Rene Caovilla, che sarà festeggiata il 24 febbraio presso il proprio showroom attraverso la mostra “L’arte di far sognare: Cleo, icona di stile da 50 anni”.
Il calendario della Milano Fashion Week Autunno Inverno 2023/2024
Martedì 21 febbraio
CNMI Fashion Hub Opening
Mercoledì 22 febbraio
10:00 – Iceberg
11:00 – Antonio Marras
12:00 – Daniela Gregis
13:00 – Diesel
14:00 – Fendi
15:00 – Del Core
16:00 – Marco Rambaldi
17:00 – Alberta Ferretti
18:00 – N°21
19:00 – Roberto Cavalli
20:00 – Etro
21:00 – Onitsuka Tiger
Giovedì 23 febbraio
09:30 – Max Mara
10:30 – Genny
11:30 – Calcaterra
12:30 – Anteprima
14:00 – Prada
15:00 – MM6 Maison Margiela
16:00 – Budapest Select
17:00 – Emporio Armani
18:00 – Blumarine
19:00 – Moschino
20:00 – GCDS
Venerdì 24 febbraio
09:30 – Tod’s
10:30 – ACT n°1
11:30 – Sportmax
12:30 – Philosophy by Lorenzo Serafini
14:00 – Gucci
15:00 – Cormio
16:00 – ANDREĀDAMO
17:00 – Sunnei
18:00 – Vivetta
19:00 – Jil Sander
Sabato 25 febbraio
09:30 – Ferrari
10:30 – Ermanno Scervino
11:30 – Ferragamo
13:00 – Dolce & Gabbana
14:00 – Stella Jean
15:00 – MSGM
16:00 – Bally
17:00 – Missoni
18:00 – Tokyo James
19:00 – Han Kjøbenhavn
20:00 – Bottega Veneta
21:00 – Philipp Plein
Domenica 26 febbraio
09:30 – Shuting Qiu
10:30 – Hui
11:30 – Tomo Koizumi supportato da Dolce & Gabbana
12:30 – Luisa Spagnoli
13:15 – Annakiki
14:00 – Vitelli
15:00 – Giorgio Armani
16:00 – Aniye Records
17:00 – Francesca Liberatore
18:00 – Atsushi Nakashima
Lunedì 27 febbraio (digital)
10:00 – Alabama Muse
10:30 – Münn
11:00 – Avavav
11:30 – Husky
12:00 – Laura Biagiotti

Milano: Fashion Week 2023/2024, ecco il calendario e le novità

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×