"Gioielli alla moda" dall'8 Novembre a Palazzo Reale

53

I gioielli e l’accessorio della moda e del bijou aprono la strada al pubblico in un’esposizione, “Gioielli alla moda”, presso Palazzo Reale nella prestigiosa Sala degli Arazzi in un’esposizione organizzata con la collaborazione di Fiera Milano, Salone degli Stili di Vita, promossa e prodotta da Comune di Milano|Cultura, da Palazzo Reale, da HOMI e curata da Alba Cappellieri, docente di Design del Gioiello e dell’Accessorio al Politecnico di Milano.

Imprenditoria e capacità creativa dell’artigianato italiano nella sua fase elaborativa e propositiva ed estetica interpretano costumi e tendenze di un’intera società nel lasso temporale costituito da sessant’anni, si parla di una produzione presentata all’interno della mostra e realizzata, elaborata e inventata dal Dopoguerra a oggi, narrando le attese, le trasformazioni e i cambiamenti di aspettative unite a un progresso tecnologico e a un nuovo ruolo sociale, emancipato, della donna. La cultura dello stile si fa strada all’interno di un itinerario espositivo che rende omaggio alla capacità compositiva e ideativa dei più importanti maestri gioiellieri italiani. Il gusto tutto italiano e lo stile molto raffinato e delicato, nonchè l’inno all’eleganza si avvicendano in immagini di gioielli e di bijou che intersecano come espressioni sociali e culturali i tempi della manifattura che si incontra con l’estetica e l’impeto visionario della fertile inventiva dei grandi maestri gioiellieri, maison internazionali, giovani talenti del design, piccole firme nazionali e mondiali, attraverso un quadro composto da cinquecento gioielli, oggetti che si rivedono alla luce di una nuova ed esclusiva interpretazione creativa e contenutistica.

L’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, sottolinea come la mostra garantisca in un dialogo necessario tra Comune, istituzione museale e la Fiera di Milano la rappresentazione “dell’evoluzione storica dello stile, del pensiero creativo e del linguaggio artistico dal Dopoguerra ad oggi”. Lo stesso  Roberto Rettani, Presidente di Fiera Milano, ha sottolineato come Fiera Milano sia sempre “più presente e attenta alle proposte culturali per la nostra città” e come tale esposizione garantisca un “interessante esempio di Made in Italy”. La mostra è suddivisa in tre sezioni: Gioielli PER la Moda, dedicata ai principali bigiottieri italiani e alla manifattura d’eccellenza; Gioielli DI Moda, dedicata ai designer e ai brand indipendenti, con un focus sui processi creativi; Gioielli CON la Moda, dedicata ai principali stilisti e alla capacità del gioiello di interagire con l’abito. Creatività, innovazione e bellezza sono i tre elementi principali su cui si destreggia e si esplica la mostra, che vuole presentare i gioielli nella loro immensa preziosità e nel loro linguaggio espressivo di costumi e tendenze che hanno segnato e scritto le pagine della società nostrana.

Articolo di Alessandro Rizzo

Commenti
Loading...