Rovigo, il ricavato del Mercatino dei Piccoli

9 novembre

Rovigo, il ricavato del Mercatino dei Piccoli.

Consegnato il ricavato del Mercatino dei Piccoli. La sala Gran Guardia ha fatto da cornice ad un momento di grande gioia ed emozione, quando i delegati delle scuole aderenti all’iniziativa, hanno simbolicamente dato la somma raccolta di € 2.756,13 all’associazioneFaedesfa onlusdi Fratta Polesine, rappresentata da Marina Faedo del Consiglio direttivo. Somma destinata ad aiutare Sophie, la piccola polesana di 11 anni affetta da sindrome di Rohhad.

E pronto è arrivato il messaggio di ringraziamento da parte della famiglia di Sophie, letto da Faedo, durante l’evento benefico: “Non possiamo essere con voi, poiché siamo in trasferta a Genova per le cure di Sophie. Quello per cui maggiormente vi ringraziamo è per aver pensato, nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo, a chi è un pochino meno fortunato ed ha bisogno anche del sostegno
della comunità per poter affrontare cure e terapie che possano garantire un futuro migliore. Sophie vi ringrazia uno ad uno, di vero cuore, per l’aiuto e il sostegno che le avete dato per affrontare i frequenti viaggi a Genova per le cure. Grazie infinite a tutti“. Alle delegazioni delle scuole del Mercatino dei piccoli è stato poi consegnato il messaggio mandato da Sophie. Un ricordo, parole su carta per omaggiare piccoli gesti di solidarietà.

Continuiamo a sostenere i bambini e la loro formazione” – ha detto Marina Faedo – “Dopo il sostegno a Sophie, la nostra associazione ha lanciato il progetto “Scuola inclusiva” per creare spazi per tutti. Mettiamo a disposizione 8mila euro complessivi per realizzare o riammodernare nuovi spazi. Due le scuole che verranno scelte. La scadenza è il 30 aprile 2023. Tutte le scuole di ogni ordine e grado
possono partecipare”. Tutte le info su scuola.faedesfa.org .

L’evento, organizzato da Saverio Girotto dell’Ufficio Eventi, è proseguito con un momento musicale, a cura dei ragazzi dei corsi di chitarra e clarinetto della scuola media Bonifacio indirizzo musicale, seguiti dagli insegnanti Anna Maria Baldo e Raffaele Magosso, per passare poi la parola al vice sindaco Roberto Tovo che ha portato il saluto dell’amministrazione.
È una bella giornata di importanti testimonianze. Quando la solidarietà e la generosità partono dai più piccoli, è ancora più significativo. Un grande grazie a tutti, alle bambine, ai bambini, agli insegnanti, alle scuole e naturalmente alle famiglie che hanno affiancato i figli in questa nobile iniziativa. Un ringraziamento infine, a Saverio Girotto dell’Ufficio Eventi che da sempre segue e
organizza questo progetto che il prossimo anno compie 30 anni“.

E infine, diplomi ricordo a tutti e un diploma speciale a Gigliola Sitta, l’insegnante della scuola
dell’Amicizia di Mardimago, ora in pensione, ma fin dalla prima edizione punto di riferimento della
scuola per il “Mercatino dei Piccoli“.

Al progetto hanno aderito le scuole: G. Miani, Samuele Donatoni, Dell’amicizia, Giovanni XXIII e Duca d’Aosta, per un totale di 156 bambini accompagnati da 23 insegnati.
Un ringraziamento a Cofipo, da sempre a fianco dell’amministrazione nell’organizzazione dell’evento, che si svolge all’interno della Fiera d’ottobre.

Rovigo, il ricavato del Mercatino dei Piccoli

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...