Pordenone, Ludobus in piazza inaugura Fiabaliberatutti!

Il tema dell'abitare come centro della rassegna culturale ed educativa, che coinvolge famiglie, enti pubblici e privati, associazioni e scuole, Fiabaliberatutti!

Pordenone, Ludobus in piazza inaugura Fiabaliberatutti!

Fiabaliberatutti! è una rassegna culturale ed educativa che coinvolge famiglie, enti pubblici e privati, associazioni e scuole che ha per filo conduttore il tema dell’abitare. Da sabato 9 aprile a domenica 15 maggio in Biblioteca civica la Cooperativa Melarancia proporrà una serie di iniziative per mettere in relazione la sfera privata e quella pubblica.

Il programma si articola in una ricca antologia di illustrazioni provenienti dall’ultima edizione della Mostra Internazionale d’illustrazione per l’Infanzia Le Immagini della fantasia di Sarmede selezionate in base al tema annuale. Inoltre saranno allestiti laboratori dedicati alle scuole e alle famiglie, eventi nelle piazze e nei parchi e le Giornate della Pedagogia riconosciute dal MIUR a livello nazionale. Indetti anche due concorsi, uno creativo e l’altro letterario per arricchire l’offerta e stimolare i giovani partecipanti.

Cultura e tempo libero in questi primi mesi di mandato sono stati potenziati– commenta l’assessore alla cultura e grandi eventi Alberto ParigiCiò anche grazie alla nuova rassegna “Primavera a Pordenone” che mette a sistema e raccoglie tutte le iniziative della città. Tante le iniziative per bambini.

Crediamo sia giusto investire per loro, così come per le attività culturali. Dopo mesi di restrizioni e desertificazione della nostra città, ce n’era assoluto bisogno e non potevamo pensare di fare diversamente

La sezione Atelier dedicata ai bambini dai 3 ai 10 anni getta un ponte tra la scuola e la società, trattando temi come: La città immaginaria, viaggio virtuale in un ambiente immersivo che crea suggestioni e stimola l’area emozionale; Micromondi esplorazione di altri mondi con il microscopio.

Lettura e laboratorio tra i quadri per far creare ai bambini la loro casa ideale e l’utilizzo dei materiali per inventare i propri sogni; Lettura animata e i giochi tra le tele, per scoprire le abilità di investigazione dei bambini; Cittadini in movimento la sperimentazione dei movimenti ed azioni compiute individualmente o in compagnia.

Esperimenti di stampa intesa come attività creativa per realizzare stampe colorate e gli esperimenti giocando con rulli, inchiostri, colle e materiali strani; Fuori dal guscio l’apertura dello sguardo vero l’esterno al di fuori della famiglia.

Un altro spazio di attività sarà dedicato al tema dell’abitare. Studenti dell’artistico e professori inviteranno i bambini a disegnare la loro città fantastica. Architetti in erba saranno indotti costruire e sviluppare l’immaginazione con i laboratori di colore usando i materiali di recupero.

Laboratori di fumetti serviranno per alimentare lo scambio tra diverse culture e lingue; Laboratorio creativo invece mirerà a far conoscere la propria città e a pensare alle cose che non ci sono ma che si possono creare.

In programma anche Lu.ma.ca. laboratorio urbano mobile sarà un grande gioco di piazza e di costruzione della città a cura di Tangram (Pr)

Il vasto programma sarà inaugurato con la manifestazione “Ludobus in piazza” che aprirà le proposte della rassegna Fiabaliberatutti! Dalle 15 alle 18 in piazza XX Settembre i bambini e le famiglie saranno intrattenuti con laboratori creativi curati dagli operatori di Melarancia, ICare (Tv), Equacooperativa (Mi).

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...