Pontinia, ha inizio la Stagione 2022/2023 al Teatro Fellini

Protagonista del primo spettacolo lo scrittore francese Daniel Pennac

Pontinia, ha inizio la Stagione 2022/2023 al Teatro Fellini.

 

Al via la Stagione 2022/2023 organizzata dal Teatro Fellini di Pontinia in collaborazione con ATCL – Circuito multidisciplinare del Lazio, riconosciuto dal MIC – Ministero della Cultura e dalla Regione Lazio e con il patrocinio del Comune di Pontinia e della Provincia di Latina. Sabato 26 novembre alle ore 21.00 il primo appuntamento con un artista internazionale, Daniel Pennac, con lo spettacolo: DAL SOGNO ALLA SCENA di Clara Bauer, Pako Ioffredo e Daniel Pennac.

Si tratta di uno spettacolo con Pako Ioffredo, Demi Licata, e Daniel Pennac, musiche di Alice Loup e Antonio Urso, regia di Clara Bauer, responsabile di produzione Claudio Ponzana, responsabile della comunicazione Milena Cozzolino, coproduzione Compagnie Mia – Mouvement International Artistique e Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro in collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese (ATP) e Il Funaro.

In lingua italiana e in lingua francese tradotta dal vivo in italiano. Uno spettacolo che nasce dal desiderio di raccontare l’universo teatrale di compagnie Mia, oltre che una riflessione sul teatro stesso. Un percorso che intreccia il racconto diretto con diversi passaggi degli ultimi adattamenti teatrali di Daniel Pennac, il mondo narrativo e onirico dell’autore abita la scena. Il sogno è al centro della narrazione ed è il punto di partenza. Pennac talvolta parte dai sogni come fonte d’ispirazione letteraria. Tra i testi che prenderanno vita sul palco: La Legge del Sognatore, Storia di un corpo, Bartleby – Mon Frère, Grazie, L’avventura Teatrale – Le mie italiane. In teatro, l’autore produce un linguaggio, utilizza la materia onirica mettendola su carta, Clara Bauer, la regista, traduce queste immagini sul palcoscenico a partire dai racconti di Pennac, una mise en espace di corpi evocanti immagini sonore. Pako Ioffredo, Demi Licata e Daniel Pennac, agendo e interpretando, daranno vita a dei personaggi, riprodurranno quelle immagini affinché lo spettatore viva la sensazione di essere sedotto, come in un sogno, da un effetto di realtà.

Daniel Pennac entrerà dal vivo fra le pieghe dei suoi libri e dei suoi ultimi spettacoli, incontrando il pubblico in quella linea di confine fra interpretazione e narrazione, lettura e recitazione. La piuma e i sogni di Pennac giocano con la poesia della scena.

Sempre il 26 novembre, ore 19.30, prima della messa in scena dello spettacolo, la rassegna EFFETTI COLLATERALI a cura di Anna Eugenia Morini darà avvio all’incontro “L’ARTE DI SOGNARE, OVVERO IL TEATRO”, una conversazione in margine a  “DAL SOGNO ALLA SCENA”, dove Anna Eugenia Morini converserà con Stefania Bruno, docente di drammaturgia e autrice di racconti e saggi sul teatro. Tema dell’incontro sarà la drammaturgia del sogno quale elemento caratterizzante l’opera di grandi maestri come Calderón de la Barca, Strindberg, Pirandello e Eduardo De Filippo.

La partecipazione agli incontri è gratuita.

E’ gradita la prenotazione al numero 3496384606.

Torna inoltre a collaborare col Teatro Fellini per food and beverage Campana, azienda pontina che da anni ha fatto di stile, tradizione e professionalità insieme all’amore per il buon cibo il suo tratto peculiare. Da quest’anno il Fellini si avvale inoltre di una nuova collaborazione: L’Azienda Agricola Monti Cecubi, che si trova a Itri, sulle colline a vista del mare di Sperlonga, terra d’origine dell’antico Vino Cecubo, tradizione risalente all’epoca della Roma repubblicana. Plinio il Vecchio, in una classifica dei migliori vini indicò per primo il Cecubo, il vino della nostra terra, tra le colline di Fondi e quelle di Formia. Columella poi, nel De Re Rustica, individuò il sito di produzione del miglior vino dell’Impero romano sulle alture sopra la Spelunca, oggi Sperlonga. Ora il Vino Cecubo è tornato sulle nostre terre grazie alla riscoperta della viticultura biologica nell’ambito di questo fecondo territorio ricco altresì di bellezze naturalistiche.

Oltre a questo, riparte anche l’iniziativa “Un bus chiamato Fellini”, il servizio navetta da Latina verso il Teatro Fellini in occasione degli spettacoli di tutta la stagione di Prosa/Danza/Teatro Ragazzi.

Prenotazione al numero 3925407500.

Costo trasporto A/R €5,00.

La partenza del pullman sarà confermata entro le 18.00 del giorno precedente lo spettacolo.

Info:

Campagna abbonamenti aperta dal 5.11.22.

Abbonamento primo settore: intero € 100,00 – ridotto under 26/over 65 € 80,00.

Abbonamento secondo settore: intero € 80,00 – ridotto under 26/over 65 € 65,00.

Vendita biglietti singoli dal 26.11.22.

Biglietto primo settore: intero € 23,00 – ridotto under 26/over 65 € 18,00.

Biglietto secondo settore: intero € 18,00 – ridotto under 26/over 65 € 15,00.

Contatti:

tel. 3925407500

tel. 3292068078

www.fellinipontinia.it

[email protected]

 

Pontinia, ha inizio la Stagione 2022/2023 al Teatro Fellini.

Pontinia, ha inizio la Stagione 2022/2023 al Teatro Fellini.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...