Piacenza,”Sentirsi al sicuro in tempo di guerra” venerdì 29

"Sentirsi al sicuro in tempo di guerra", venerdì 29 all'Emporio Solidale un incontro dedicato al sostegno psicologico nell'emergenza

Piacenza,”Sentirsi al sicuro in tempo di guerra” venerdì 29.

Sarà la sala riunioni dell’Emporio Solidale, in via I Maggio 62, a ospitare l’incontro “Sentirsi al sicuro in tempo di guerra”, venerdì 29 aprile alle 17.30.

Si tratta di uno degli appuntamenti promossi dall’Azienda Usl di Piacenza e dall’équipe di Psicologia dell’Emergenza, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Conferenza territoriale socio-sanitaria, rivolti a tutta la comunità ma in particolare ai profughi provenienti dall’Ucraina, alle persone che hanno offerto accoglienza, ai professionisti e ai volontari operanti nella rete di assistenza e integrazione.

L’obiettivo è quello di facilitare l’identificazione di reazioni da stress post-traumatico in adulti e minori, favorendone la gestione in ambito familiare e a livello individuale.

“Un’iniziativa importante – sottolinea l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati – che arricchisce di un ulteriore, fondamentale tassello la rete dei progetti territoriali già in essere per i cittadini e le famiglie in condizioni di fragilità, affrontando nello specifico una questione di drammatica attualità”.

“Ogni momento di dialogo e confronto – aggiunge – può essere prezioso per aiutare e sostenere chi ha affrontato la terribile esperienza della fuga dalla guerra, del forzato addio al proprio Paese e alla propria vita, in condizioni di disperazione spesso aggravate, purtroppo, dalla separazione dai propri affetti più cari. Nel contempo, è fondamentale garantire il necessario supporto a tutti coloro che si stanno adoperando per l’accoglienza e l’inserimento sociale delle persone in arrivo dall’Ucraina, affinché nessuno resti solo nell’affrontare le difficoltà che questo percorso comporta”.

All’incontro di venerdì 29 interverranno, accanto all’assessore Sgorbati che porterà il saluto iniziale ai presenti, la direttrice del Distretto Ausl “Città di Piacenza” Anna Maria Andena, la direttrice del Dipartimento Salute mentale e Dipendenze patologiche Silvia Chiesa e Paola Frattola, coordinatrice dell’équipe di Psicologia dell’Emergenza, affiancata dalla psicologa e psicoterapeuta Valeria Mariani.
Sarà presente anche un mediatore linguistico-culturale.Piacenza,"Sentirsi al sicuro in tempo di guerra" venerdì 29

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...