Oristano, ottobre all’insegna della cultura

Un mese ricco di eventi e manifestazioni

Oristano, ottobre all’insegna della cultura.

Un mese ricco di eventi e manifestazioni con l’obiettivo di rendere appetibile Oristano anche oltre la stagione estiva. È Oristanottobreventi, organizzato dall’Assessorato alla Culura del Comune di Oristano e dalla Fondazione Oristano, con il sostegno della Fondazione di Sardegna, che ritorna puntuale anche quest’anno con un cartellone ricco di appuntamenti.

«Si parte domenica con la Giostra internazionale dell’anello che costituisce un’importante opportunità di promozione per Oristano e per le altre città italiane, greche e croate che partecipano – osserva l’Assessore alla Cultura e al Turismo Luca Faedda -. Oristanottobreventi ha preso il via per la prima volta nel 2017 grazie a una felice intuizione del Sindaco Sanna che allora era assessore alla Cultura. Da allora, fatta eccezione per l’interruzione a causa della pandemia, sotto un unico cartellone sono state riunite le tante iniziative culturali e di spettacolo proposte in città dal Comune, da altri soggetti istituzionali e da tanti operatori culturali. Su queste basi anche quest’anno proponiamo un programma di eventi particolarmente ricco e vario che saprà soddisfare le aspettative del pubblico. Tra i tanti appuntamenti mi piace ricordare quelli offerti dall’Ente concerti Alba Pani Passino che offre alcuni concerti di ottimo livello, ma anche le Giornate FAI d’autunno, gli appuntamenti al Teatro Garau, all’Antiquarium Arborense e al Museo diocesano arborense e per i più giovani Rock in Contea».

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...