Campobasso, Ti racconto un libro: ci sono Marone e Malanga

Il prossimo incontro sarà con Elena Stancanelli

Campobasso, Ti racconto un libro: ci sono Marone e Malanga.

Si preannuncia una settimana particolarmente calda per gli amanti della lettura. Ti racconto un libro 2022il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione – promosso e sostenuto dal Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso- ha infatti in serbo due giornate imperdibili dedicate alla narrazione.

Il cinema di Truffaut

Si comincia con Paola Malanga, nuovo direttore artistico della Festa del Cinema di Roma e Vice Direttore di Rai Cinema, che sarà ospite mercoledì 8 giugno alle ore 18.30 nella sala Cinema Alphaville di Campobasso con il suo Il cinema di Truffaut, un’opera rivolta non solo a chi sente la mancanza del grande regista francese, ma anche e soprattutto a chi non lo conosce, nella speranza che i giovani possano trovare in lui un compagno segreto per portare alla luce e far avverare anche i sogni che sembrano impossibili.

I suoi film, al contrario di quelli di molti suoi compagni d’avventura, restano, inattaccabili dal tempo che passa, e il vuoto che ha lasciato alla sua morte, nel 1984, è uno dei più lancinanti nel cinema contemporaneo.

Paola Malanga

Paola Malanga ci racconta un Truffaut a tutto tondo, maestro di insolenza e di tenerezza, capace di amori dissennati e di odi furibondi, e allo stesso tempo ricostruisce un’intera epoca, quella dei «Cahiers du cinéma» di André Bazin e della Cinémathèque di Henri Langlois, sullo sfondo della guerra d’Algeria e del Maggio ’68.

Senza rinunciare a un’analisi dettagliata film per film, chiedendosi ogni volta le ragioni di successi e flop, capolavori e mezzi fallimenti. L’incontro è organizzato in collaborazione con la INCAS Produzioni di Campobasso. In dialogo con l’autrice ci sarà la giornalista Rai Chiara Balestrazzi.

Le madri non dormono mai

Il giorno dopo, giovedì 9 giugno, alle ore 18.30 nella Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso, sarà la volta di Lorenzo Marone che al pubblico di Ti racconto un libro presenterà Le madri non dormono mai, storia di due vite fragili tra altre vite fragili, donne e uomini che passano sulla terra troppo leggeri per lasciare traccia.

Intorno, a contenerle, un luogo che non dovrebbe esistere, eppure per qualcuno è perfino meglio di casa.

L’autore scrive uno struggente romanzo corale, un cantico degli ultimi che si interroga, e ci interroga, su cosa significhi davvero essere liberi o prigionieri.

Lorenzo Marone

Nato a Napoli, dove vive, Marone ha pubblicato, tra gli altri, La tentazione di essere felici (Longanesi 2015, Premio Stresa 2015, Premio Scrivere per amore 2015, Premio Caffè Corretto – Città di Cave 2016) che ha ispirato il film La tenerezza, diretto da Gianni Amelio e cura la rubrica domenicale “I Granelli”, su la Repubblica di Napoli. Con lui dialogherà Sabrina Lembo.

Prossimamente

Il prossimo incontro con Ti racconto un libro è con Elena Stancanelli, scrittrice e giornalista, che martedì 14 giugno, alle ore 18.30 nella Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso, presenterà Il Tuffatore in cui reinterpreta la parabola dell’imprenditore ravennate Raul Gardini come il romanzo di una generazione scomparsa, fatta di uomini sconfitti dalla storia, fieri del loro coraggio, arroganti, pronti a rischiare fino all’azzardo, fino a quando tutto crolla.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...