Trieste, prima viene allontanata dall’amante e poi viene arrestata

Una donna di 35 anni romena è stata arrestata, dopo essere stata denunciata una volta mentre era stata beccata con l'amante e, successivamente, a seguito di un controllo di Polizia mentre si trovava su un autobus.

Trieste, prima viene allontanata dall’amante e poi viene arrestata.

Si appartano per un fugace momento d’amore, ma la loro scappatella non passa inosservata. Infatti i due amanti vengono sorpresi da una pattuglia che scopre che lei non può restare in Italia perché già destinataria di un provvedimento di allontanamento per motivi di Pubblica Sicurezza, e per tale motivo viene denunciata.

A distanza di tempo la donna viene nuovamente controllata, ma questa volta della pattuglia dei Carabinieri di Basovizza, impegnata con la Radiomobile di Aurisina nei controlli di retrovalico. Lei si sente tranquilla perché viaggia su un autobus di linea, tuttavia rimane nuovamente sorpresa perché viene arrestata.

La donna, una trentacinquenne romena, è ricercata per un mandato di cattura, dovendo scontare 1 anno di reclusione per inosservanza al provvedimento di lasciare il Territorio Nazionale e di non fare reingresso per 5 anni, per i fatti verificatisi a Trieste nel 2016.

Così la pattuglia dei Carabinieri di Basovizza l’arresta e la conduce al Coroneo.

Trieste, prima viene allontanata dall'amante e poi viene arrestata

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...