fbpx
CAMBIA LINGUA

Trapani: la Polizia di Stato arresta un 51enne incensurato e sequestra 650 grammi di cocaina

L’uomo nascondeva lo stupefacente in un casolare, in aperta campagna, poco fuori dal centro abitato.

Trapani: la Polizia di Stato arresta un 51enne incensurato e sequestra 650 grammi di cocaina.

Nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, volta a smantellare la rete di piccoli spacciatori e, al contempo, individuare i canali di approvvigionamento, gli investigatori della Polizia di Stato hanno operato un arresto ed hanno sequestrato un ingente quantitativo di cocaina.

I fatti risalgono al 24 gennaio: l’arrestato è un italiano di 51 anni, incensurato, trovato con 650 grammi di cocaina. L’uomo nascondeva lo stupefacente in un casolare, in aperta campagna, poco fuori dal centro abitato. Ad insospettire gli operatori della Squadra Mobile della Questura di Trapani è stato il continuo andirivieni da quel fabbricato, apparentemente disabitato. Quando sono intervenuti i poliziotti, nel tardo pomeriggio, l’uomo stava per introdursi nel casolare utilizzando delle chiavi; quindi, nessun dubbio sulla piena disponibilità, da parte dell’uomo, dell’immobile e dello stupefacente in esso celato.

Oltre alla cocaina, sono stati rinvenuti sostanza da taglio, materiale per il confezionamento e 1.670 euro in contanti; è molto probabile che l’arrestato preparasse le dosi proprio in quella casa circondata da una fitta vegetazione, al riparo da occhi indiscreti.
L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria competente. Il valore di mercato della cocaina sequestrata si aggira attorno ai 50.000 euro.

Trapani: la Polizia di Stato arresta un 51enne incensurato e sequestra 650 grammi di cocaina.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano