San Lazzaro di Savena, investono 3 volte il nemico in amore: denunciati per lesioni personali colpose

San Lazzaro di Savena, i Carabinieri della Stazione di San Lazzaro di Savena (BO) hanno denunciato due italiani, maggiorenni e incensurati, per lesioni personali colpose. La denuncia è scaturita nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato per risalire all’identità di un automobilista che invece di fermarsi per prestare l’assistenza a un pedone che aveva investito, si era dato alla fuga. Il malcapitato, studente maggiorenne e incensurato, soccorso dai sanitari del 118, era stato medicato e giudicato guaribile in quindici giorni. Ricostruendo accuratamente i fatti, i Carabinieri della Stazione di San Lazzaro di Savena (BO) hanno scoperto che il pedone non era stato investito accidentalmente, ma intenzionalmente e per tre volte da un’automobilista che trasportava un passeggero. Il movente dell’iter criminoso era nato da una discussione che qualche istante prima dell’investimento, il passeggero e amico del conducente, aveva avuto col pedone, accusandolo di avergli “rubato” la fidanzata. L’automobilista dovrà rispondere anche di fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...