Ragusa, operatrice sanitaria deruba malato terminale

Identificata grazie alle telecamere di sicurezza di un postamat

Ragusa, operatrice sanitaria deruba malato terminale.

Aveva rubato denaro contante e una postepay ad un malato terminale nell’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa. Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Ragusa hanno sospeso un’operatrice socio sanitaria.

L’indagine è scaturita dalla querela presentata da una donna che assisteva il malato. I militari dell’Arma sono riusciti a ricostruire l’intera dinamica anche grazie all’ausilio dei filmati delle telecamere di sicurezza del postamat da cui la donna cercava di prelevare del contante con la carta rubata.

La 61enne, approfittando del decesso del paziente, si era appropriata della somma di 100€ e della carta del defunto, custoditi nel portafoglio insieme al codice pin della carta.

ibla 1

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...