fbpx
CAMBIA LINGUA

Pescara: ruba borsa a una donna mentre acquista sigarette dal distributore automatico

Durante la decorsa notte, un giovane si è avvicinato ad una donna che stava acquistando le sigarette al distributore automatico, in zona Portanuova, ed a quel punto ha iniziato a chiacchierare con lei, mentre, approfittando della sua distrazione, altri giovani le hanno sottratto la borsa che era appoggiata sul sedile dell’auto.

Pescara: ruba borsa a una donna mentre acquista sigarette dal distributore automatico.

Durante la decorsa notte, un giovane si è avvicinato ad una donna che stava acquistando le sigarette al distributore automatico, in zona Portanuova, ed a quel punto ha iniziato a chiacchierare con lei, mentre, approfittando della sua distrazione, altri giovani le hanno sottratto la borsa che era appoggiata sul sedile dell’auto, lasciata posteggiata nei pressi del distributore. Il giovane si è quindi allontanato repentinamente insieme ai sui complici. Quando la vittima si è resa conto di quanto era appena accaduto, ha contattato la Polizia e le volanti, impiegate nel normale servizio di controllo del territorio, hanno acquisito una descrizione dettagliata dei fatti. Gli agenti hanno pertanto individuato la possibile via di fuga dei malviventi e si sono messi sulle loro tracce, individuando immediatamente un giovane. Alla vista della pattuglia, il 24enne già noto alle forze dell’ordine, ha tentato di allontanarsi. Dopo averlo bloccato, gli agenti lo hanno trovato in possesso di alcune tessere e di denaro appartenente alla vittima derubata poco prima. Per questo il giovane è stato arrestato per furto con destrezza. I poliziotti hanno poi riconsegnato quanto rinvenuto alla legittima proprietaria.
Nel pomeriggio di ieri, inoltre, gli agenti della Squadra Volante hanno sorpreso due giovani in possesso di sostanza stupefacente, che verranno segnalati alla locale Prefettura quali assuntori.
Infine durante l’attività di controllo del territorio, tre cittadini stranieri, sono risultati irregolarmente soggiornanti, uno dei quali, in particolare, è risultato inottemperante all’Ordine del Questore di lasciare il Territorio Nazionale e pertanto dopo essere stati denunciati, sono state attivate le conseguenti procedure amministrative da parte dell’ufficio immigrazione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano