fbpx

Non accettava la fine della loro relazione e aveva iniziato a minacciarla e pedinarla: 33enne colpito da misura cautelare ad Altedo (BO)

I Carabinieri, dopo averlo rintracciato, gli hanno notificato la misura cautelare emessa dal Giudice

Non accettava la fine della loro relazione e aveva iniziato a minacciarla e pedinarla: 33enne colpito da misura cautelare ad Altedo (BO).

I Carabinieri della Stazione di Altedo (BO) hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare del “divieto di avvicinamento alla persona offesa e dai luoghi frequentati dalla stessa”, con applicazione del dispositivo elettronico, nei confronti di un 33enne italiano, noto alle forze dell’ordine, indagato per atti persecutori nei confronti della ex.

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Bologna, quando una 44enne italiana ha querelato l’ex compagno (destinatario della misura cautelare), il quale, non accettando la fine della loro relazione, aveva iniziato a minacciarla e pedinarla.

A giugno 2022, la donna è stata aggredita dal suo ex per strada, venendo colpita al volto davanti al figlio minore. In altre circostanze, l’uomo, durante l’ennesima lite, ha afferrato i denti dell’arcata inferiore della 44enne cercando di strapparglieli, tanto da indurla a ricorrere a cure odontoiatriche.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In un’altra occasione, l’ex compagno ha stretto la sciarpa indossata dalla donna talmente forte da farla quasi soffocare e le ha coperto il volto con un cuscino. In diverse occasioni, il 44enne si è presentato nel locale dove lavora la sua ex, l’ha aggredita davanti ad alcuni avventori e spinta nel bagno, dove le ha strappato di mano il telefono impedendole di chiamare le forze dell’ordine.

Da ultimo, a fine 2022, la donna, nel rientrare in casa insieme ad un suo amico, ha trovato il suo ex compagno seduto in cucina, e quindi ritenendo che quest’ultimo fosse ancora in possesso di una copia delle chiavi dell’abitazione, la stessa ha provveduto immediatamente a cambiare la serratura della porta d’ingresso per evitare che l’uomo potesse tornare.

La 44enne, in sede di querela, ha riferito ai militari che questi comportamenti da parte del suo ex, le avevano cagionato un grave stato di ansia e di paura. I Carabinieri, dopo aver rintracciato il 33enne, gli hanno notificato la misura cautelare emessa dal Giudice.

Non accettava la fine della loro relazione e aveva iniziato a minacciarla e pedinarla 33enne colpito da misura cautelare ad Altedo

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×